Spider-Man 3: Charlie Cox smentisce la presenza del suo Daredevil

Triste smentita per i fan della serie.

0

Una volta che Peter Parker (Tom Holland) si trovò nei guai verso la fine di Spider-Man: Far From Home, la maggior parte dei fan del Marvel Cinematic Universe pensava che solo Daredevil avrebbe potuto salvare Spidey.

Dopotutto, è abbastanza chiaro che Parker finirà per aver bisogno di un avvocato (o cinque) per tirarlo fuori dal caos in cui si è trovato. Questo ha quindi fatto lievitare le possibilità di vedere Matt Murdock (Charlie Cox) nel terzo capitolo di Holland.

ComicBook.com ha avuto la possibilità di parlare con Cox tramite una veloce chat di Zoom e secondo lui, anche se Daredevil sarà in Spider-Man 3, non sarà la versione del vigilante di Hell’s Kitchen da lui interpretata per Netflix per tre stagioni.

“Non avevo sentito quelle voci, ma certamente non è con il mio Daredevil. Non ci sono coinvolto”, ci dice Cox. “Se è vero, non è con me. È con un altro attore”.

Tuttavia l’attore ha continuato dicendo che gli piacerebbe avere la possibilità di fare squadra con Holland: “Guarda, mi sono divertito moltissimo. Sono così grato di aver interpretato quel personaggio per tutto quel periodo. Certo, mi piacerebbe andare avanti. Mi piacerebbe essere coinvolto ancora”, l’attore ha aggiunto.

“Come fan dei film Marvel, ho adorato le piccole parti in cui compaiono qua e là, ma poiché eravamo su Netflix, non siamo stati in grado di fare altrettanto per motivi legali, non so perché”, conclude Cox. “Ma adoro l’idea che Jessica e Matt si presentino o che Matt sia un avvocato che assiste Peter Parker. Sarebbe davvero fantastico”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui