Final Fantasy VII Remake: non si sa ancora da quante parti sarà composto

Square Enix non è ancora sicura.

0

Final Fantasy VII Remake, o almeno la prima parte, è finalmente disponibile per PlayStation 4, ma sembra che il team di Square Enix non sia ancora del tutto sicuro di quante parti avrà alla fine.

In Final Fantasy VII Remake Ultimania, una guida del gioco con note degli sviluppatori, recentemente pubblicata in Giappone, è scritto infatti che l’editore e lo sviluppatore stanno ancora riflettendo sulle opzioni.

Più specificamente, in una sezione tradotta da IGN Japan, il produttore di Final Fantasy VII Remake, Yoshinori Kitase, ha risposto alla domanda su quante parti avrà il gioco con una risposta abbastanza sincera: “Abbiamo un’idea approssimativa al riguardo, ma non è stato ancora del tutto deciso”, secondo Kitase. “In questo momento è impossibile parlarne. Sembra che molte persone pensino che diventerà una trilogia”.

“Tutto dipende da quante parti realizziamo”, ha aggiunto il co-regista di Final Fantasy VII Remake, Tetsuya Nomura. “Se lo separiamo in pezzi più grandi ci vorrà più tempo, ma se prendiamo porzioni più piccole, può essere fatto su un arco più breve. Personalmente, vorrei farlo velocemente”.

Quindi, in breve, tutto dipende dalla vastità delle porzioni realizzate; la prima parte riguarda in particolare solo la sezione dedicata a Midgar del videogioco del 1997, che in realtà non superava le 10 ore, e la estende fino a oltre 40.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui