Victor Gischler parla del suo addio agli X-Men

Pubblicato il 30 Maggio 2012 alle 18:13

L’autore abbandona la serie con il numero 29.

Un paio di anni fa, la Marvel aveva annunciato una nuova serie sui mutanti, X-Men, senza ulteriori aggettivi. Lo sceneggiatore annunciato per la serie era Victor Gischler, che si era già fatto notare in La morte di Dracula, uno one-shot di pochi mesi prima. Riprendendo da dove aveva lasciato, il primo arco narrativo di Gischler, ovvero La Maledizione dei mutanti, aveva come antagonisti proprio i vampiri al quale lo sceneggiatore sembra essere affezionato.

Proseguendo, la serie è stata soprannominata dai fans “X-Men Team Up”, dato che i mutanti interagivano in ogni numero con altri personaggi dell’universo Marvel, come Spider-Man, War Machine e la Fondazione Futuro. Victor Gischler, con il numero 29 della serie, in uscita in questi giorni negli USA, dice addio alla serie e la lascia nelle mani di Brian Wood, che ha già annunciato di volerle dare una direzione totalmente diversa. A proposito di questo addio, Gischler ha parlato con il sito Newsarama.

Durante l’intervista, lo sceneggiatore ha parlato di come lui abbia deciso di costruire ogni arco in modo autoconclusivo, facendo in modo che i lettori potessero iniziare a leggere la serie da un momento all’altro. L’unica storia che proseguiva di arco in arco era quella di Jubilee, che comunque lo scrittore ha portato dove voleva, senza lasciare qualcosa di incompiuto. Lo scrittore ha continuato dicendo di essersi divertito nello scrivere La Cosa, e che avrebbe voluto inserire, più avanti, il Dottor Strange. Gischler non ha altre storie programmate per il futuro alla Marvel, ma spera che gli altri scrittoi che verranno, terranno a mente l’importanza che lui ha conferito ai vampiri, e spera di rivedere Dracula presto.

Nel futuro di Gischler, però, c’è un altro vampiro, ovvero Spike da Buffy l’ammazzavampiri, del quale sta già scrivendo il primo arco.

Ha inoltre dichiarato di avere pronto un progetto che sta quasi per venire alla luce, riguardante un futuro post-apocalittico, pieno di mostri e con un’aria da B-Movie.

TAGS

Articoli Correlati

Uncharted arriva sul grande schermo con un film live action interpretato da Tom Holland e Mark Wahlberg. Dopo vari ritardi, il...

21/10/2021 •

15:17

Presentato come evento speciale in anteprima ad Alice nella Città Ron Un Amico Fuori Programma, il nuovo film d’animazione...

21/10/2021 •

13:20

La stagione 3 dell’anime che adatta il manga Kaguya-sama: Love is War di Aka Akasaka è a pochi mesi dal debutto. Ha per...

21/10/2021 •

11:47