Star Wars: i fan pensano che la NASA trasformerà la luna in una Morte Nera

Nuova teoria dei fan...

0

Negli oltre 40 anni dal debutto di Star Wars: Una nuova speranza, una serie di componenti tecnologici visti nel franchise hanno continuato a influenzare le invenzioni reali, tanto che la Strategic Defense Initiative del presidente Ronald Reagan si era persino guadagnata il soprannome di “Programma Star Wars” in onore dei film.

La NASA ha recentemente presentato una proposta per costruire un telescopio sul lato opposto della Luna che offrirebbe vantaggi rispetto ad altri tipi di telescopi di cui l’organizzazione già dispone.

Tuttavia il rendering del telescopio ha convinto alcuni fan di Star Wars che la NASA voglia costruisci una Morte Nera.

La Morte Nera (nella versione originale Death Star) è un’arma di distruzione di massa che compare nella saga cinematografica di fantascienza di Guerre stellari.

Nel film Guerre stellari del 1977 la Morte Nera è una gigantesca stazione da battaglia spaziale realizzata dall’Impero Galattico. La Morte Nera ha le dimensioni di una piccola luna e l’arma principale di cui dispone è un enorme cannone superlaser in grado di distruggere un pianeta delle dimensioni della Terra in pochi secondi.

La Morte Nera ha l’aspetto di una enorme sfera di colore grigio scuro, con una sorta di cratere nell’emisfero nord, all’interno del quale è ospitato il superlaser.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui