X of Swords: la spada di Wolverine

In X of Swords ci saranno molti spadaccini, ma che tipo di spada impugna Wolverine? Scopriamolo insieme!

0

Con i suoi artigli di Adamantio, Wolverine è sempre stato uno degli eroi più taglienti dell’Universo Marvel, ma Logan diventerà ancora più affilato in X of Swords, crossover che intreccerà tutti i titoli X e dove quasi tutti i mutanti brandiranno delle spade caratteristiche.

Da quel che sappiamo, nella storia ci saranno anche altri spadaccini provenienti da tutto l’Universo Marvel, ma una delle spade largamente anticipate dallo stesso teaser del crossover è proprio la spada di Muramasa. Di che tipo di spada si tratta? E soprattutto… cos’è che la rende la spada più pericolosa di tutto l’Universo Marvel?

L’arma leggendaria è apparsa per la prima volta nel #40 di Wolverine, albo confezionato da Daniel Way e Javier Saltares. La spada di Muramasa (da non confondere con la spada nera di Muramasa) è un oggetto profondamente legata al passato di Logan, ancor prima che l’artigliato canadese si unisse agli X-Men.

In Giappone, poco dopo la Seconda Guerra Mondiale, Wolverine era in cerca di vendetta e fu così che si recò da Muramasa, un leggendario fabbro. Il malvagio Romulus ingaggiò il Soldato d’Inverno per uccidere una donna di cui Logan era profondamente innamorato, che si chiamava Itsu. Per i suoi poteri così simili a Wolverine e in particolare per il suo potente fattore di guarigione, per Logan fu molto difficile portare a termine la propria vendetta.

Fu così che Muramasa creò la spada, infondendola con la stessa anima di Logan, il fabbro creò “una spada potente contro cui tutti coloro che sarebbero stati forti quanto Wolverine sarebbero caduti.” Il risultato fu proprio quello, una spada affilata non solo in grado di tagliare quasi tutto, ma che limita la guarigione della vittima, fattori rigeneranti come quello di Wolverine sarebbero di fatto inutili e non funzionerebbero come dovrebbero.

L’abilità della spada di contrastare i molti fattori rigeneranti nell’Universo Marvel è quella che la rende veramente speciale. Nel corso degli anni, le proprietà magiche della spada le hanno permesso di ferire Wolverine, Sabretooth, Romulus e il figlio di Hulk, Skaar. Durante le analisi delle ferite, gli scienziati hanno scoperto che la spada agisce a livello molecolare sulle ferite di Logan.

Questa sua caratteristica peculiare è il motivo per cui la spada è tanto ricercata, per questo Wolverine ha sempre cercato di lasciarla in mani buone per proteggere il mondo dalla sua collera. A tal fine, una volta Logan affidò la spada a Ciclope nell’evenienza in cui andasse fuori controllo. Wolverine ha usato la sua spada in svariate occasioni per uccidere alcuni dei suoi nemici, sconfiggendo con essa Sabrethoot e Omega Red.

La spada leggendaria ha assunto diverse forme negli anni e alcuni pezzi di essa sono stati utilizzati per altri fini. I frammenti della spada di Muramasa sono stati integrati negli artigli di Daken. Come figlio dello stesso Wolverine, Daken ha scoperto la magia della Muramasa per sostituire il rivestimento di Adamantio di suo padre, prima che Wolverine li rimuovesse dal suo corpo.

Durante questa breve e recente apparizione nel #23 di All-New Wolverine la spada è stata fusa ed è stata utilizzata per creare dei proiettili. Nonostante ciò, la spada appare nella sua interezza nel teaser di X of Swords, che sia stata forgiata di nuovo?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui