Star Wars: George Lucas svela come aveva immaginato Han Solo

Lucas ha svelato la sua idea originale sul personaggio.

0

Han Solo avrebbe potuto apparire radicalmente diverso se George Lucas avesse seguito la sua prima bozza. Lucas iniziò lo sviluppo dell’opera nei primi anni ’70, ma fece molti cambiamenti prima di farla debuttare nel 1977.

Una Nuova Speranza, come fu poi conosciuto, introdusse nel mondo un giovane trio di eroi: Luke Skywalker, la principessa Leia e Han Solo. Han Solo è stato uno dei protagonisti chiave della trilogia originale di Star Wars. Era il proprietario e il pilota del Millenium Falcon e divenne parte integrante della guerra dell’Alleanza Ribelle contro l’Impero Galattico. Han era sarcastico e molto cinico, preoccupandosi spesso più delle sue ricompense e del suo benessere. Questo cambiò gradualmente col passare del tempo, conquistando i fan.

Nella prima bozza di Star Wars di Lucas, invece, l’autore ha inserito molte idee che non sarebbero mai state realizzate nel suo epico franchise. Ad esempio, le spade laser sarebbero state più comuni e parte della mitologia sarebbe stata molto diversa. Alcuni dei personaggi principali sarebbero stati inoltre irriconoscibili, in particolare il personaggio di Ford. Han Solo non era stato concepito come “ragazzo simpatico”, principalmente perché non era nemmeno pensato per essere umano: Han doveva essere un gigantesco alieno verde che assomigliava a Swamp Thing.

Ma Han Solo continuava a cambiare con ogni revisione di Star Wars: Han avrebbe dovuto essere un membro della specie urealliana (detta anche “teelliana”). Gli Urealliani erano grandi creature rettiliane dalla pelle verde coperte da un materiale viscido. Han, in particolare, è stato anche descritto come privo di naso. La prima bozza di Lucas aveva inoltre Han come membro del Jedi Bendu prima di diventare un conoscente di Luke.

Ogni successiva bozza di Star Wars ha comportato cambiamenti drastici, in particolare per il personaggio di Han. Dopo essere stato un extra-terrestre verde, Han è stato trasformato in un pirata. Altre modifiche furono fatte fino a quando Lucas non decise di adottare la versione umana di Han. Alla fine, Lucas voleva che i suoi tre protagonisti principali fossero umani in modo che potessero connettersi meglio con il pubblico. Lucas temeva che rendere Han un alieno lo avrebbe spinto al ruolo di spalla, come nel caso di Chewbacca.

The Star Wars, un fumetto basato sulla bozza originale di Lucas, fornisce maggiori dettagli sulla caratterizzazione iniziale di Han. Non solo era un alieno, ma cacciava e intrappolava Wookiee su Yavin. Ciò era in netto contrasto con ciò che Han divenne in realtà, essendo un alleato per gli Wookiee. Non è chiaro se Ford avrebbe avuto interesse a interpretare Han Solo se il personaggio avesse rispettato questa visione, ma si potrebbe presumere che la risposta sarebbe no. Lucas e Star Wars hanno fatto la scelta giusta con Han Solo, e ha ripagato a lungo termine.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui