Messiah: Netflix ha cancellato la serie

Stop alla controversa serie.

0

La controversa serie drammatica di Netflix, Messiah, non tornerà per una seconda stagione.

La co-star Wil Traval ha rivelato che il servizio di streaming non ha rinnovato lo spettacolo per nuovi episodi, scrivendo un post su Instagram: “Oggi è una giornata molto triste. Ho appena ricevuto notizie da Netflix che non ci sarà la seconda stagione di #messiah ma volevo dire a tutti i fan grazie per il vostro supporto e amore. Vorrei che le cose fossero andate diversamente”.

Per chi non lo sapesse, la serie si concentra sul personaggio di “al-Masih” o “Messiah”, interpretato da Mehdi Dehbi che diventa una figura internazionale dopo che la gente si era convinta fosse un secondo Gesù. Le sue azioni attirano l’attenzione della CIA (guidata dalla Eva Geller di Michelle Monaghan) che deve indagare se è l’essere divino che afferma di essere o meno.

Naturalmente questo punto della storia ha causato polemiche in tutto il mondo. Tuttavia Deadline riporta che uno dei motivi per cui la serie è stata probabilmente cancellata da Netflix è il gran numero di location e attori internazionali. Il cast della serie presenta molti attori di origine mediorientale e ha anche girato ad Amman, in Giordania, dove la Royal Film Commission of Jordan ha chiesto a Netflix di non mandare in onda la serie.

A seguito dello scoppio del coronavirus COVID-19, le produzioni in tutto il mondo sono in pausa (compresi tutti i film e gli spettacoli TV di Netflix) il che probabilmente ha avuto un ruolo nella fine della serie.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui