Dragonero: RAI Ragazzi e Sergio Bonelli iniziano la produzione della serie

Bonelli e Rai uniti in questa nuova produzione.

0

Rai Ragazzi e Sergio Bonelli Editore comunicano l’inizio del lavoro di produzione dei 26 episodi da 26 minuti che comporranno la serie animata di Dragonero, realizzata con tecnica mista 2D e 3D e diretta a un pubblico di età compresa tra i 7 e i 12 anni.

Mentre l’emergenza del coronavirus sta facendo focalizzare maggiormente l’attenzione sulle offerte di contenuti per bambini, la produzione di animazione in Italia sta continuando, anche in questo periodo difficile, con un impegno maggiore.

Rai Ragazzi, la direzione per bambini e ragazzi della tv pubblica, e Sergio Bonelli Editore, Casa editrice di fumetti leader in Italia, sono lieti di annunciare la prima produzione a cartoni animati Bonelli tratta dal fumetto di grande successo Dragonero, creato da Luca Enoch e Stefano Vietti. L’universo fantasy di Dragonero, nato nel 2007 come primo dei Romanzi a fumetti dell’editore e diventato nel 2013 una serie regolare a cadenza mensile, è un nuovissimo progetto crossmediale Made in Italy che si espanderà oltre la carta stampata.

Dragonero Serie Animata, prodotta da Rai Ragazzi e Sergio Bonelli Editore e creata graficamente da alcuni tra i più apprezzati disegnatori italiani, sarà ambientata nell’Erondár, un mondo fantasy dominato dalla magia, dove gli esseri umani vivono insieme a Elfi, Nani e Orchi.

La Serie Animata racconta le avventure di due fratelli adolescenti Ian e Myrva, e di Gmor, il loro migliore amico orco, chiamati dal possente drago Crepitante a contrastare il potere della regina Arcana, una maga malvagia che vuole far precipitare l’Erondár in una epoca buia e tenebrosa. Realizzata con animazione 3D CGI Cel-Shaded e 2D, la serie è diretta a un pubblico di età compresa tra i 7 e i 12 anni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui