Ieri 24 marzo è stato il giorno dell’arrivo in Italia di Disney+ (o Disney Plus che dir si voglia) il nuovo attesissimo servizio streaming della Casa di Topolino. Una buona e funzionale interfaccia grafica, qualche lacuna in catalogo causa questioni di diritti pregressi che verrà sicuramente colmata col tempo ma anche molte belle sorprese ci hanno portato a creare questa mini guida alla visione dei punti salienti delle varie aree presenti, Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, Fox fin dal logo e dalla parte alta della piattaforma una volta effettuato l’accesso. Let’s begin.

5I 5 film Pixar da rivedere su Disney+

telegram_promo_mangaforever_3

Alla ricerca di Nemo. La profondità dell’oceano in un film che non solo ci fa addentrare nella natura meravigliosamente replicata in versione animata ma ci porta anche a riflettere sul rapporto padre-figlio e su cosa voglia dire crescere. Nelle profondità della grande barriera corallina, Marlin (voce italiana di Luca Zingaretti), un pesce pagliaccio troppo protettivo, si avventura in un’audace missione di salvataggio quando Nemo, il suo amato figlio, viene catturato da un sub. Affiancato dalla smemorata Dory (voce italiana di Carla Signoris), Marlin compie il suo importantissimo viaggio alla ricerca del figlio, scoprendo un oceano pieno di divertenti e indimenticabili personaggi.

telegram_promo_mangaforever_2

Toy Story. L’importanza dei giocattoli e del legame affettivo con essi, nonché dell’amicizia, sono al centro del primo film interamente realizzato in CGI. Una spettacolare avventura al confine tra fantasia e realtà: Buzz Lightyear lo Space Ranger, Woody il cowboy, Mr Potato e tutti i protagonisti di questa indimenticabile storia il divertimento è garantito.

Ratatouille. La celebrazione della buona cucina ma soprattutto di quella fatta con il cuore in questo film che ha per protagonista un’adorabile topo che vorrebbe essere molto più di un semplice ratto, e di un ragazzo che non sa cucinare. “Uno chef può essere nascosto in chiunque”. Remy è un ratto dotato di un olfatto straordinario e di un talento naturale per la buona cucina. Dopo una serie di rocamboleschi accadimenti, si trova separato dalla sua colonia e finisce a Parigi, sede del ristorante che porta il nome del suo Chef preferito: il famoso Gusteau. Qui Remy fa conoscenza con il giovane ed imbranato Linguini, un timido sguattero, che, grazie ai consigli del topo-chef, diventa ben presto famoso e celebrato. I due sembrano invincibili ma resta da superare il giudizio del temibile Anton Ego, il più feroce tra i critici culinari francesi…

Inside Out. Un viaggio incredibile nelle emozioni e nella mente di una pre-adolescente costretta a trasferirsi coi genitori. Vi capita mai di guardare qualcuno e di chiedervi a cosa stia pensando? Il Centro di controllo della mente di Riley, una ragazzina di 11 anni, è localizzato nel Quartier Generale, dove cinque Emozioni sono al lavoro, guidate dalla simpatica e ottimista Gioia, la cui missione è di garantire la felicità di Riley. Quando la famiglia di Riley si trasferisce in una nuova città, Gioia e Tristezza si avventurano in luoghi sconosciuti fra cui la Memoria a Lungo Termine, Immagilandia, il Pensiero Astratto e la Cineproduzione, nel disperato tentativo di tornare al Quartier Generale e da Riley.

Coco. L’importanza della famiglia e sopratutto del ricordo dei propri cari in questo film pura sorpresa per gli occhi e il cuore che va a scoprire le tradizioni messicane del Dia de Los Muertos. Il piccolo Miguel sogna di diventare un celebre musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz ma non capisce perché nella sua famiglia la musica sia vietata da generazioni. Desideroso di dimostrare il proprio talento, e a seguito di una misteriosa serie di eventi, Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell’Aldilà. Un viaggio straordinario denso di avventura con immagini e suoni superlativi.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui