Wonder Woman 1984: posticipato il ritorno dell’eroina DC

Pubblicato il 24 Marzo 2020 alle 19:55

La data di uscita di Wonder Woman 1984 è stata ufficialmente rimandata a causa della pandemia di Coronavirus. La diffusione di COVID-19 ha avuto un impatto senza precedenti sull’industria dell’intrattenimento, dato che le produzioni sono state interrotte e la distribuzione di numerosi importanti film in uscita è stata ritardata.

Inoltre i cinema in più paesi sono stati chiusi indefinitamente e alle persone viene consigliato di rimanere a casa il più possibile e ci vorrà un po’ prima che le cose tornino alla normalità.

Queste circostanze hanno sostanzialmente cancellato i prossimi due mesi del calendario delle uscite di Hollywood. Oggi Variety ha confermato che Wonder Woman 1984 è stata posticipata a causa delle preoccupazioni del Coronavirus. Ora debutterà il 14 agosto 2020 in USA.

Gal Gadot ritorna come Wonder Woman in Wonder Woman 1984. Chris Pine ritorna nel ruolo di Steve Trevor. A loro si aggiungono ​​Kristen Wiig nei panni di Barbara Ann Minerva / Cheetah e Pedro Pascal nei panni di Maxwell Lord.

Articoli Correlati

So Cosa Hai Fatto (I Know What You Did Last Summer) è la nuova serie Amazon Originals che debutterà su Prime Video il 15...

23/09/2021 •

18:32

Netflix ha reso noto il programma di Tudum, il primo evento globale per i fan di Sabato 25 Settembre 2021. La programmazione si...

23/09/2021 •

18:19

Dragon Ball Z: Kakarot + A New Power Awakens set è un videogioco picchiaduro, d’avventura e di ruolo, sviluppato e...

23/09/2021 •

17:57