Si è spenta una delle figure più importanti del fumetto franco-belga; stiamo parlando, purtroppo, di Albert Uderzo, che, insieme a René Goscinny, è stato il papà di Asterix e Obelix: il fumettista Albert Uderzo si è infatti spento all’età di 92 anni, come la sua famiglia ha annunciato all’AFP martedì 24 marzo.

Dal 1959 al 1977, Albert Uderzo ha disegnato ventiquattro album di Asterix, il fumetto più tradotto al mondo. Dal 1980 al 2005, dopo la dipartita di Goscinny, ha deciso di continuare da solo la realizzazione delle avventure del guerriero gallico, per altri otto album. Successivamente ha scelto di cedere ad altri autori e disegnatori il compito di continuare le avventure del celebre personaggio.

Era anche l’autore, con Jean-Michel Charlier, della serie “Tanguy e Laverdure”, e aveva anche creato il personaggio di Oumpah Pah con René Goscinny; personaggio purtroppo non troppo apprezzato dai lettori e presto lasciato in disparte.

Sicuramente la BD non ha più uno dei suoi papà più influenti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui