Shang-Chi e Black Widow sono due dei primi tre film della Fase 4 del MCU. Black Widow è stato però posticipato indefinitamente a causa dell’epidemia di coronavirus. Shang-Chi dunque potrebbe uscire, aspettando di vedere Eternals, nel febbraio 2021 come il primo dei quattro film Marvel dell’anno.

Shang-Chi è uno dei più grandi artisti marziali nell’universo Marvel e il suo primo film vedrà il debutto MCU del più grande cattivo di Iron Man, il Mandarino, un personaggio iconico della Marvel Comics che è stato snobbato in Iron Man 3. Il Mandarino del MCU sarà interpretato dalla super star di Hong Kong Tony Leung nel suo primo ruolo a Hollywood.

Una sinossi per il film riferiva che Shang-Chi era un personaggio che ha imparato le arti marziali dopo essere cresciuto in un “complesso cinese chiuso al mondo esterno”. Sebbene questo assomigli molto all’eroe dei fumetti, ci sono altri motivi per cui Shang-Chi sarà diverso dal materiale originale e Black Widow potrebbe avere molto a che fare con questo.

La maggior parte delle storie di Shang-Chi della Marvel era ambientata negli anni ’70 e ’80 durante la mania del kung fu, ma i fumetti di Shang-Chi differivano dai film di kung fu. Il fumetto del Master of Kung Fu, che è durato per quasi un decennio, si è concentrato principalmente sulle battaglie di Shang-Chi contro il padre, Fu Manchu. Fu Manchu costruì un potente impero criminale che prese di mira Shang-Chi dopo che questi si rivoltò contro Fu Manchu.

Shang-Chi si alleò con agenti dell’MI-6 per contrastare gli schemi di Fu Manchu. L’alleanza di Shang-Chi con l’MI-6 si è rivelata più di una semplice squadra temporanea, poiché altri incidenti hanno costretto Shang-Chi a lavorare al suo fianco in più occasioni.

I fumetti di Shang-Chi erano pieni di elementi spia. Shang-Chi alla fine si staccò dall’MI-6 negli ultimi numeri di Master of Kung Fu, ma non fuggì mai completamente dal mondo dello spionaggio, poiché i personaggi del suo passato sembravano sempre risucchiarlo.

Se Shang-Chi and The Master of the Ten Rings fosse rispettoso dei fumetti, ciò che il pubblico vedrebbe sul grande schermo sarebbe dunque un thriller di spionaggio che si butta nelle arti marziali con un esperto di kung fu come protagonista principale e una immortale mente criminale come antagonista.

Tuttavia, è improbabile che ciò accada, a causa di Black Widow e alla natura del suo personaggio. La Marvel si sta già immergendo nel mondo dello spionaggio dando a Natasha Romanoff (Scarlet Johansson) un film solista. Il film esplorerà il suo passato e la sua connessione con la Red Room e la immergerà in una misteriosa cospirazione.

Tenendo presente che Natasha è una super spia Marvel Comics, ha sicuramente senso per Marvel rendere Black Widow il primo film del MCU ad essere un thriller di spionaggio. In realtà, “thriller di spionaggio” è esattamente come Disney stessa sta descrivendo il film.

Quindi se Marvel volesse realizzare un adattamento a fumetti della storia di Shang-Chi, Black Widow lo renderebbe estremamente problematico. La Marvel ha costruito una reputazione nel rendere ciascuno dei suoi film intrinsecamente diverso dagli altri. È chiaro che una delle principali priorità della Marvel è garantire che ogni film sia unico e offra qualcosa di nuovo.

Marvel è in grado di raggiungere questo obiettivo portando registi con diversi stili e background. Con questo in mente, è difficile immaginare che realizzi due film di spionaggio a meno di un anno di distanza.

Dunque Marvel dovrà guardare lontano dai fumetti, con molti nuovi personaggi, dal momento che molti di loro sono associati a Fu Manchu – sembra che la Marvel si stia allontanando dall’idea di utilizzare Fu Manchu, che è un personaggio divisivo e caricaturale, se non proprio razzista, che non appartiene al panorama cinematografico moderno.

Quindi cosa aspettarsi: forse una storia con il Mandarino come cattivo e senza coinvolgere agenzie di intelligence o altri elementi dei film di spionaggio. Secondo alcune indiscrezioni, il film potrebbe ruotare attorno a un torneo di arti marziali, che sarebbe molto più in linea con ciò che il pubblico può aspettarsi da un film di kung fu. In ogni caso sembra sicuro che il Maestro del Kung Fu andrà in una nuova direzione che lo differenzierà dai classici fumetti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui