Questa quarta stagione di Boku no Hero Academia, a un solo episodio dalla sua conclusione, si sta rivelando decisamente all’altezza delle aspettative!

Nei due episodi più recenti della serie di animazione realizzata magistralmente da Studio Bones e basata sull’opera originale scritta e illustrata da Kohei Horikoshi avrete modo di vedere la conclusione dello scontro fra Gentle Criminal e La Brava da una parte e Deku dall’altra, insieme a tante informazioni su questa adorabile coppia e a una serie di rappresentazioni ed eventi che stanno animando il tanto atteso Festival Culturale del Liceo Yuei.

THE POWER OF LOVE

Gentle Criminal e Deku hanno molte più cose in comune di quanto non possa apparire a una primo, superficiale sguardo: entrambi infatti, lottano con le unghie e con i denti per difendere coloro che amano e i propri ideali, ma c’è anche dell’altro.

L’episodio 22 è incentrato in parte su una breve biografia di Gentle Criminal e di La Brava, grazie alla quale scoprirete, oltre ai loro nomi reali, chi fossero e di cosa si occupassero prima di divenire dei criminali. Non vi nascondo che queste scene mi hanno davvero commossa per la forte carica di pathos in cui sono immerse e che ancor più ci fanno capire quanto intenso e profondo sia il legame che li lega.

Inoltre, durante lo scontro il nostro Midoriya si dimostrerà ancora una volta un ragazzo non solo fisicamente molto forte, ma anche molto scaltro e intuitivo: Gentle Criminal aveva infatti ammesso di non essere in grado di disattivare il suo Quirk a piacimento, per cui Deku, grazie alla sua capacità di utilizzare la logica anche durante gli scontri più concitati, riesce a intuire dove possano essere situate le piattaforme elastiche create dal suo avversario per poterle sfruttare a suo vantaggio.

Ma proprio quando lo scontro sembrerà concluso, ecco che La Brava attiverà la sua Unicità, che sembra quasi fatta apposta per supportare il suo amatissimo Gentle Criminal…

VENGHINO, SIORI, VENGHINO!

Il Festival Culturale è una occasione di divertimento e di svago per i ragazzi che frequentano lo Yuei, e le altre sezioni attendono l’esibizione della 1A non tanto per godersela, quanto piuttosto con una certa diffidenza e carichi di pregiudizi: per molti studenti la 1A è infatti responsabile di tutti gli sconvolgimenti avvenuti di recente, e sono anche convinti che ciò che animi Midoriya e i suoi compagni non sia il desiderio di fare qualcosa di piacevole per i loro amici e colleghi studenti, quanto piuttosto la voglia di mettersi egoisticamente in mostra.

Kyoka è una grande appassionata di musica e, come vedrete nella puntata più recente, anche una figlia d’arte: la musica fa in pratica parte del suo DNA, e per questa occasione così speciale lei e i suoi compagni di classe hanno realizzato uno spettacolo davvero incredibile!

Musica, danza, luci, colori e la tanta energia presenti sul palco vengono così trasmessi anche al pubblico, che ne resta davvero ammaliato, affascinato e decisamente appagato.

Ma c’è una persona fra di loro che più di chiunque altro si sta godendo questo breve attimo di pace, una persona che, nonostante la sua tenerissima età, non ha mai avuto nemmeno una ragione valida per poter anche solo abbozzare un sorriso: la piccola Eri osserva così estasiata lo spettacolo che ha di fronte ai suoi occhi mentre è in compagnia di Milio, l’Eroe che ha perso la sua Unicità per proteggerla.

Ma la 1A non è certo l’unica ad esibirsi! In programma ci sono tanti altri eventi, incluso il più atteso di tutti, il concorso di bellezza! Le ragazze si esibiscono mettendo in mostra la loro indiscutibile avvenenza e arricchendo le proprie esibizione grazie all’impiego delle loro rispettive Unicità, dimostrando, proprio come ha fatto in precedenza la 1A, quando queste siano adattabili alle situazioni più disparate, non soltanto in fase di combattimento.

Purtroppo per noi appassionati di My Hero Academia, questa quarta stagione dell’anime è ormai agli sgoccioli, per cui non ci resta che scoprire in quale modo questa si concluderà le prossime settimane.

Vi ricordo infine che sia la quarta stagione di My Hero Academia che tutte e tre le stagioni precedenti sono distribuite in maniera totalmente legale e GRATUITA qui da noi in Italia dalla piattaforma di streaming online VVVVID. I nuovi episodi saranno disponibili in simulcast con il Giappone ogni sabato sera a partire alle ore 20:00.

Inoltre, la quarta stagione di My Hero Academia è disponibile anche su Crunchyroll, ma in questo caso per poterla visionare sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento a questa piattaforma di streaming online (potete comunque avviare prima una prova gratuita del servizio della durata di 30 giorni, se non lo avete già fatto). Spingiti oltre il limite. PLUS ULTRA!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui