Addio a Giovanni Romanini: lavorò con Magnus e su Martin Mystére

0

Disegnatore bolognese nato il 27 novembre 1945, Giovanni Romanini è stato uno dei disegnatori italiani più versatili. Venuto a mancare a causa di un aneurisma cerebrale,  l’autore è stato al servizio di grandi e diversi personaggi del fumetto italiano, come Alan Ford Martin Mystére, oltre ad aver lavorato per alcuni anni su Topolino.

La sua carriera nasce come animatore per Carosello, per i corti Salomone pirata pacioccone e Tacabanda. Successivamente incontra Roberto Raviola (Magnus) e collabora alle chine di Alan Ford anche dopo il termine della collaborazione tra Corno e Magnus stesso, continuando il suo lavoro di disegnatore insieme a Paolo Piffafferio. Sempre per Editoriale Corno le sue matite firmano anche molti albi di Kriminal Satanik. 

Durante la sua carriera ha lavorato per la casa editrice Edifumetto sulle serie erotiche Lady Domina, Ulula e Wallenstein. In seguito collabora di nuovo con Magnus per La compagnia della Forca (attualmente ripubblicata da Alessandro Distribuzioni, Granata Press e Panini Comics) e per il Texone dal titolo La valle del terrore, ultima lavoro della coppia artistica. A partire dal 2000 lavora per Sergio Bonelli Editore sulla testata Martin Mystére.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui