Bonelli, uscite della settimana 23-29 marzo 2020

Cinque gli appuntamenti in edicola con la casa editrice milanese, che offrirà ai propri lettori tre albi inediti e due ristampe, entrambe dedicate a Tex.

0

La settimana targata Sergio Bonelli Editore si apre con il ritorno del magazine dylaniato: 176 pagine con due storie inedite e tante news e servizi a colori dal mondo dell’horror e della paura. L’appuntamento con il Dylan Dog Magazine 2020 è per il 24 di marzo: sarà allora che nelle edicole nostrane sarà disponibile il sesto albo della serie annuale.

L’albo, nel classico formato 16×21 centimetri, ha copertina di Bruno Brindisi. Ecco la presentazione del volume sul portale Bonelli: «Nell’edizione 2020 del Dylan Dog Magazine, il conte Dracula non passa mai di moda, così come i cacciatori di mostri (meglio se giganteschi, i mostri) e se un uomo invisibile dorme nel vostro letto, chi dovete chiamare? I Warren, naturalmente. Inoltre, la consueta rassegna sull’orrorifica annata di film, serial, libri, fumetti e videogiochi senza dimenticare le due storie inedite del nostro Investigatore dell’Incubo». La prima delle due storie è intitolata “Sweet Little Doll” e ha soggetto e sceneggiatura di Paola Barbato con disegni di Giulio Camagni. Bloch ha appena perso la moglie.

Si ritrova così da solo alle prese col giovane, difficile figlio Virgil. E con un’indagine riguardante un serial killer che lascia sempre una bambolina sul luogo del delitto. Ma cosa lega tra loro un gruppo di vittime apparentemente senza nulla in comune? Per scoprirlo, Bloch forma una squadra d’investigazione della quale fa parte un giovane cadetto di nome Dylan Dog. In appendice del volume “I due padri”, un episodio breve incentrato sulla giovinezza dell’Indagatore dell’Incubo, scritto da Alberto Ostini e disegnato da Paolo Bacilieri.

Che sapore ha la radice di Daiging? Amaro, come le sensazioni che risveglia una difficile indagine, come risulterà evidente dalla lettura de “Il sapore della verità”, albo numero 5 della serie mensile Odessa Rivelazioni.

Alla taverna di Nuova Odessa si verifica un evento alquanto singolare. Oksana, la cameriera, ha sottratto qualcosa di estremamente prezioso a Comus, il legittimo proprietario dell’attività. Perché lo ha fatto? E dove si trova ora? Yakiv, Zhiras e Goraz vengono chiamati ad indagare, imbattendosi in vecchie paure, personaggi bizzarri e una verità dal sapore amaro. Come quello di una radice di Daiging. L’albo, in formato 16×21 centimetri con 96 pagine a colori, sarà disponibile da giovedì 26 marzo con testi firmati da Davide Rigamonti e Stefano Piani, disegni di Elisabetta Barletta, copertina a firma di Mariano De Biase e colori di Edoardo Arzani.

La vita bucolica di una pacifica comunità potrebbe nascondere qualcosa di losco ne “La valle dell’Eden”, albo numero 32 della collana annuale Speciale Zagor. Il volume, atteso nelle edicole nostrane a partire da sabato 28 marzo, conta 160 pagine in bianco e nero e nel classico formato 16×21 centimetri. Ha soggetto e sceneggiatura di Riccardo Secchi, disegni di Marcello Mangiantini e copertina firmata da Alessandro Piccinelli.

Inseguendo Dempsey, un bandito che è fuggito dopo un tentativo di rapina facendosi scudo con una donna tenuta in ostaggio, Zagor raggiunge un villaggio abitato da immigrati scandinavi, che lo curano essendo egli rimasto gravemente ferito. Il potere quasi miracoloso di un filtro che lenisce immediatamente le sue ferite convince lo Spirito con la Scure che la comunità, apparentemente pacifica e disarmata, nasconda un qualche segreto magico… ma scoprire la verità si rivela un pericolo mortale.

Due le ristampe di questa settimana di fine marzo, entrambe dedicate al ranger in camicia gialla. Il primo appuntamento è con Tutto Tex numero 588, albo in cui dalla fortezza nella “Valle del Fiore Rosso” la Tigre Nera ordisce il suo piano diabolico. Intitolato “Il castello nero” e uscito per la prima volta nel mese di ottobre del 2009, l’albo a cadenza mensile sarà in edicola dal 25 marzo.

La Tigre Nera è tornata a colpire! Tex e Carson sfuggono alla morte, ma si ritrovano divisi, l’uno convinto della dipartita dell’altro! La tela tessuta dal diabolico principe malese Sumankan, alimentata dal suo desiderio di vendetta, non è mai stata così fitta di insidie per i ranger, che dovranno faticare non poco per riportare l’ordine a San Francisco e sgominare il traffico d’oppio che avvelena le strade della città. Nel classico formato 16×21 centimetri con 112 pagine in bianco e nero, il volume ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Andrea Venturi e copertina a firma di Claudio Villa.

«Io sono Vindex, il creatore del più grande regno di tutti i secoli! Io sono Vindex, il re dei re!»: con questa frase sul portale della Sergio Bonelli Editore è presentato “Il deserto di pietra”, albo numero 80 della ristampa a cadenza quattordicinale Tex Classic. In uscita venerdì 27 marzo, l’albo, in formato 16×21 centimetri con 64 pagine a colori, ha testi a firma di Gianluigi Bonelli, disegni di Aurelio Galleppini e Francesco Gamba, con il primo dei due che è anche autore della copertina e colori targati GFB Comics.

A cavallo del fidato Dinamite, Tex è in ricognizione solitaria verso il deserto di Gila quando, attratto da un misterioso palo di confine, scopre delle enormi impronte di un animale sconosciuto. Incuriosito decide di seguirne le tracce imbattendosi, da prima, in quanto rimane di una tribù di Piutes, sterminata da quella che loro chiamano “la collera degli dei”, e, successivamente, in uno sfortunato esploratore che, ingannato dalle sue stesse guide, sfugge alla morte solo grazie al provvidenziale intervento del ranger.

Questi gli racconta di essere alla ricerca del fratello, un giovane biologo che, associatosi ad uno scienziato messicano, il professor Carmonas, sta compiendo esperimenti nella zona. Ciò che entrambi non possono immaginare è che Carmonas, ribattezzatosi Vindex, è completamente impazzito e, nascosto in un laboratorio all’interno di una piramide maya, ha costretto il collega scienziato a creare una razza di puma giganti con i quali vuole dominare il mondo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui