Plunderer, la visual della seconda parte dell’anime

In Italia la serie animata è disponibile in streaming su Yamato Animation e via satellite su Man-Ga.

0

Il sito web ufficiale della trasposizione animata del manga Plunderer di Suu Minazuki, autore noto in Italia per Angeloid – Sora no Otoshimono (edito da Planet Manga), ha pubblicato la main visual della seconda metà della serie animata che partirà sulle reti tv giapponesi il 1 Aprile 2020.

La seconda parte della serie sarà inoltre accompagnata da nuove sigle: la canzone Koko no Hikari Lonely dark di Miku Ito per la opening, Reason of Life di Rina Honnizumi, Ari Ozawa e Shizuka Itou per la ending.

Plunderer ha debuttato lo scorso 8 Gennaio ed è pianificata in 24 episodi; in Italia la serie animata è disponibile in streaming gratuito su Yamato Animation e via satellite su Man-Ga per gli abbonati Sky:

La storia è ambientata ad Alcia, un mondo dominato dai cosiddetti “Conti”, dei numeri che ogni persona ha sul proprio corpo e che ne governano la vita.
Le vicende iniziano con la madre di Hina che mentre viene risucchiata nell’Abisso, chiede alla figlia di trovare il leggendario Asso. È così che la ragazza incontra Licht, uno spadaccino dalle abilità sovrumane che indossa una maschera per nascondere la sua vera identità.

Hiroyuki Kanbe (Oreimo) dirige la serie animata presso lo studio Geek Toys (RErideD) su sceneggiature supervisionate da Masashi Suzuki (Isuca, Lord of Vermilion: The Crimson King).
Yuka Takashina (Dance with Devils), Yuki Fukuchi (Bakuon!!) e Hiroki Fukuda (Voglio Mangiare il tuo Pancreas) si occupano del character design.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui