15 marzo 1972: al cinema debutta Il Padrino

Un film che non potete rifiutare.

0

Il padrino (in originale The Godfather), magnifico esempio del cinema della Nuova Hollywood, è uno dei film più celebri della storia del cinema già solo per i professionisti che hanno partecipato alla sua realizzazione: il regista Francis Ford Coppola e gli attori Marlon Brando, Al Pacino, James Caan, Robert Duvall, John Cazale, Richard S. Castellano, Gianni Russo, Talia Shire e Diane Keaton. Come noto la sceneggiatura è liberamente ispirata al romanzo omonimo scritto da Mario Puzo.

Nella New York del dopoguerra, tra la fine degli anni 1940 e la prima metà degli anni 1950, don Vito Corleone è il capo di una famiglia mafiosa divenuta una delle organizzazioni più potenti della città. Ma quando il padrino rimane vittima di un attentato da parte di un rivale, il figlio Michael Corleone comincia l’ascesa nell’impero criminale della famiglia, fino a diventare il nuovo “padrino”.

Il film fu baciato dal successo di pubblico sin dall’inizio, conquistando molti record nel tempo, e molte sue scene divennero leggendarie, tanto da venire citate nella vita di tutti i giorni (vi sarà capitato di citare o sentir citare frasi come “Gli amici tieniteli stretti ma i nemici ancora di più” o “Gli farò un’offerta che non potrà rifiutare”).

Il film fu premiato con tre premi Oscar (a fronte di ben 10 candidature): miglior film, miglior attore protagonista a Marlon Brando (scatenando le proteste di Al Pacino) e miglior sceneggiatura non originale a Francis Ford Coppola e Mario Puzo.

Nel 1998 l’American Film Institute l’ha inserito al terzo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di sempre, mentre dieci anni dopo è salito al secondo posto.

La rivista Empire lo considera invece come il film più bello di tutti i tempi, in un elenco di cinquecento.

Il padrino ebbe due seguiti: Il padrino – Parte II nel 1974 e Il padrino – Parte III nel 1990, anch’essi presenti nella classifica redatta da Empire.

Non sappiamo se Il padrino è davvero il film più bello di tutti i tempi (forse è impossibile dirlo), ma sicuramente è una pietra del cinema, ma anche della generazione che l’ha visto, per il suo impatto sulla cultura pop in generale.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui