Merak Film, la storica casa di doppiaggio degli anime, chiude?

Pubblicato il 11 Marzo 2020 alle 13:00

Una delle case di doppiaggio e post-produzione più note tra gli appassionati di anime, Merak Film S.r.l. starebbe per chiudere. A comunicarlo (quindi manca ancora un comunicato ufficiale) è il cantautore e imprenditore Santo Verduci sul suo profilo Facebook:

Nata nel 1980 a Cologno Monzese, in provincia di Milano, grazie a tre membri già attivi nel settore dagli anni settanta, Merak Film è stata protagonista soprattutto nell’ambito televisivo nel settore dei ragazzi: ha infatti realizzato le edizioni italiane di numerosi cartoni animati (per lo più anime), telefilm e programmi televisivi, collaborando con società come Mediaset, Rai, Five Record, De Agostini, Publitalia, Rizzoli, Warner Bros., Universal Pictures e Nickelodeon.

Tra gli anime ricordiamo la saga di Dragon Ball per Mediaset, le prime due stagioni di City Hunter, Card Captor Sakura, Yu-Gi-Oh!, Beyblade, One Piece e molte altre serie più o meno note tra i fan.

Possiamo dire che questa chiusura, se confermata, certifica anche la fine dell’epoca d’oro per gli anime sulla TV italiana.

Articoli Correlati

Vita da Slime (Tensei shitara Slime Datta Ken) ha visto concludersi la seconda stagione della trasposizione anime con...

22/09/2021 •

08:05

Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco, l’epica saga di Masami Kurumada, diventerà un film live action di cui vi...

22/09/2021 •

07:27

Death Note ha goduto di un controverso film live action di Netflix, ma nonostante le critiche dei fan darà origine a un sequel....

21/09/2021 •

21:00