Pokémon Company annulla i Campionati Internazionali Europei per il Coronavirus

Pubblicato il 8 Marzo 2020 alle 17:00

Dopo aver appreso dei numerosi rinvii delle più importanti fiere fumettistiche nostrane, un altro importante evento a livello internazionale è costretto ad arrendersi di fronte all’emergenza Coronavirus: The Pokémon Company ha infatti annullato i Campionati Internazionali Europei, previsti a Berlino il prossimo mese dal 17 al 19 aprile.

Come di consueto ormai, all’ Estrel Berlin Congress Center Convention Hall II di Berlino si sarebbero dovuti svolgere tornei del Gioco di Carte Collezionabili, dei videogiochi Pokémon e di Pokkén Tournament DX. 

Un’importante occasione per raccogliere punti e prestigio in vista dei Mondiali inglesi della prossima estate a Londra a cui, centinaia di giocatori europei e non, dovranno dunque rinunciare.

La decisione  è stata presa sulla base di “attuali raccomandazioni formulate da funzionari della sanità pubblica” compresa l’Organizzazione mondiale della sanità. Al momento, non sono a rischio ulteriori eventi (compresi i Mondiali inglesi, appunto), nonostante The Pokémon Company continuerà a monitorare la situazione comportandosi di conseguenza.

Articoli Correlati

Locke & Key, la serie tv basata sul fumetto di Joe Hill e Gabriel Rodriguez edito da IDW negli USA e da Magic Press in...

14/09/2021 •

17:47

Le uscite Planet Manga del 16 Settembre 2021 includono il primo volume della tanto attesa nuova edizione di City Hunter, il manga...

14/09/2021 •

12:51

The Batman è il prossimo, attesissimo capitolo cinematografico del Cavaliere Oscuro, al momento previsto per il 4 Marzo 2022 al...

14/09/2021 •

09:07