Astorina, uscite Diabolik aprile 2020

Saranno quattro gli appuntamenti con le uscite diabolike nel quarto mese dell’anno.

0

Il mese di aprile targato Astorina prende avvio con “Colpo da maestro”, albo numero 4 dell’anno LIX della serie Diabolik Inedito. Doc era un vero maestro del furto… finché non ha commesso un errore, che ha pagato con anni di prigione. Ora ha scontato la sua pena ed è pronto per un colpo geniale, degno di Diabolik. In tutti i sensi. L’albo ha soggetto di M. Gomboli, sceneggiatura di T. Faraci, disegni di E. Facciolo, elaborazione digitale firmata da A. Storer e copertina di M. Buffagni. Con 120 pagine, l’albo sarà disponibile dal primo aprile.

Dal 10 del mese spazio a Diabolik Ristampa, che riproporrà al grande pubblico “La coda del pavone”, albo numero 706 della numerazione ufficiale, che risale all’anno XLIV di pubblicazione. Una sfilata di moda, un abito tempestato di brillanti, una tentazione irresistibile. Diabolik organizza accuratamente il colpo, ma non può conoscere il segreto di Elvira, la moglie dello stilista. E così il suo piano sarà compromesso, la vita di Eva sarà in pericolo… e la sua vendetta sarà implacabile. L’albo ha soggetto di T. Faraci e D. Statella, sceneggiatura di P. Martinelli, disegni di S. Zaniboni e L. Merati e copertina di S. e P. Zaniboni.

Diabolik Swiisss sarà invece disponibile dal 20 aprile, riproponendo al grande pubblico “Beffa crudele”, albo con testi delle sorelle Giussani e disegni di S. Zaniboni, F. Paludetti e B. Fiumali. Dopo una lunga preparazione, Diabolik ed Eva sono finalmente pronti a mettere in atto il loro colpo. Ma nonostante tutte le precauzioni, non possono immaginare che la banda di Mary Star stia per batterli sul tempo. L’albo, il numero 311 della numerazione ufficiale, è uscito per la prima volta nell’anno XV di pubblicazione.

“Tutte le vite di un gatto”, è questo il titolo dell’albo numero 51 de Il Grande Diabolik, disponibile dal 15 aprile in tutte le edicole nostrane. Un amico che torna dal regno dei morti. Una maschera che vive una seconda esistenza. Un bottino nascosto dietro una lastra di cristallo. Tre racconti inediti molto, molto particolari. Il primo si intitola “Tutte le vite di un gatto”, con soggetto di M. Gomboli e T. Faraci, sceneggiatura di T. Faraci e disegni di G. Di Bernardo. Il secondo si intitola “Un altro io” e ha testi di Faraci e disegni di E. Bonetti. Il terzo e ultimo racconto è “Dietro il vetro”, firmato anche questo da Faraci ma con disegni di Giorgio Montorio. La copertina del volume, proposto al prezzo di 5,40 euro, ha firma di G. Di Bernardo e colore di C. Ianniciello. Il volume conta 196 pagine in formato 16,5 x 21 centimetri.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui