Bonelli, uscite della settimana 2-8 marzo 2020

Sei gli appuntamenti in edicola con la casa editrice milanese.

0

Indagini tra intrighi e misteri ospedalieri ne “L’angelo vendicatore”, albo numero 258 della serie mensile Julia, in uscita il 3 marzo con soggetto di Giancarlo Berardi, sceneggiatura dello stesso Berardi e di Lorenzo Calza, disegni di Steve Boraley e copertina di Cristiano Spadoni. All’Holbrook Hospital si registra una serie di decessi sospetti: pazienti che muoiono improvvisamente senza essere gravemente malati. Tutti gli indizi ricadono su una infermiera. È veramente lei l’angelo vendicatore?

Lo Spirito con la Scure deve fermare una giovane e affascinante ragazza dai poteri letali, è la terribile figlia di “Skull”: queste le basi della storia raccontata ne “La figlia del mutante”, albo numero 656 della serie mensile Zagor, anch’esso in arrivo nelle edicole nostrane da martedì 3 marzo. Sophie Randall, la figlia di “Skull”, il mutante, è fuggita dal manicomio di Rochester, risvegliata dalla “voce” telepatica del padre, la cui testa dai due cervelli, staccata dal corpo dopo la sua morte, era stata affidata a degli scienziati, conservata in una teca di alcol, per essere studiata. Decisa a ritrovare quella teca, Sophie cerca di rintracciare Zagor, convinta che il nostro eroe sappia dove si trovi. Perciò, giunge a Darkwood seminando la morte al suo passaggio perché, essendo impazzita, ha scoperto che uccidere le dà un immenso piacere. Lo Spirito con la Scure, insieme al professor Barryman, lo psichiatra che aveva in cura la donna, cercano di fermarla. L’albo ha testi di Moreno Burattini, disegni firmati Esposito Bros. e copertina di Alessandro Piccinelli.

Mister No e Esse-Esse sono pronti a mettere la parola “fine” sulla sporca vicenda della miniera di uranio, come risulterà evidente dalla lettura de “L’ultimo atto”, albo numero 9 della serie mensile Mister No – Le nuove avventure, atteso in edicola dal 4 marzo con testi di Luigi Mignacco, disegni affidati a Massimo Cipriani e Roberto Diso e copertina firmata da Fabio Valdambrini. I nodi vengono al pettine, i misteri trovano una risposta, colpevoli e innocenti rivelano i loro volti e i loro nomi. La drammatica vicenda della miniera nella giungla, costata la vita a un’intera tribù di Indios, trova giustizia, mentre a Manaus spiacevoli sorprese attendono i nuovi boss del crimine. Guai in vista per Jerry Drake.

Un’avventura erotica su un treno si trasforma in incubo in “Possessione!, albo numero 240 della serie mensile Dampyr. Un terribile morbo, una ragazza dal fascino magico che vive in una villa misteriosa, inesplicabili e bizzarri suicidi. Qual è il segreto di Jadwiga? Perché chi fa l’amore con lei subisce metamorfosi orrende o è vittima di spaventose allucinazioni? A Leopoli, in Ucraina, Harlan Draka si troverà faccia a faccia con l’irresistibile Jadwiga. In uscita il 5 marzo, l’albo ha soggetto e sceneggiatura di Stefano Piani, disegni a firma di Vanessa Belardo e copertina di Enea Riboldi.

È uno scontro all’ultimo sangue sullo sfondo del villaggio fantasma di San Miguel quello raccontato in “Duri a morire”, albo numero 713 della serie mensile Tex, atteso in edicola per il 7 marzo. Oltre ai due evasi in fuga Cooper e Taylor, la banda dei fratelli Decker che li insegue per scoprire il segreto della refurtiva scomparsa di Cooper, e i due ranger Tex e Carson che danno la caccia a tutti quanti, un nuovo elemento entra in scena: i feroci cacciatori di schiavi Mohave! I nuovi, temporanei inquilini che hanno preso possesso delle spettrali e fatiscenti baracche nella ghost town di San Miguel sono destinati a non rimanere in vita a lungo… Ma la pelle la venderanno a caro prezzo. L’albo ha soggetto e sceneggiatura di Jacopo Rauch, disegni di Giuseppe Prisco e copertina di Claudio Villa.

Trasportare l’oro dai campi minerari è un grosso affare che fa gola a molti, ma tempi duri si prospettano per i banditi: arriva Pat McDonald, come potranno verificare i lettori di “Wells Fargo”, albo numero 12 di Storia del West. Il mensile, disponibile dal 6 marzo, ha testi di Gino D’Antonio, disegni di Renato Polese, copertina dello stesso D’Antonio e colori targati GFB Comics. Dopo essersi lasciato alle spalle Fort Laramie, Pat si dirige verso il Texas seguendo la catena delle Montagne Rocciose, quando incappa in un carro assaltato dagli Ute. Pat riesce a farli allontanare e conosce così il signor Bullock, un uomo d’affari decisamente sopra le righe, che ha arredato il carro come un ufficio e che è legatissimo alla sua poltrona in pelle. Bullock vuole mantenere il segreto sui suoi affari, ma chiede a Pat di scortarlo in California il prima possibile per non perdere un appuntamento importante.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui