Dragon Ball: ucciso il doppiatore latino di Gohan

Pubblicato il 2 Marzo 2020 alle 09:05

Oggi la comunità di Dragon Ball latinoamericana piange uno dei suoi più grandi talenti: Luis Alfonso Mendoza, un famoso doppiatore in America Latina, è stato ucciso in un triplice omicidio. Aveva 55 anni.

Secondo le autorità locali, Mendoza è stato ucciso dopo essere stato coinvolto in una disputa. Mendoza sarebbe morto dopo aver litigato con un inquilino in affitto da lui. L’aggressore ha anche ucciso la moglie e il cognato di Mendoza prima di tentare il suicidio.

Attualmente, l’uccisore è vivo dopo non essere riuscito a uccidersi, ma è attualmente in gravi condizioni.

I fan sono rimasti sconvolti dall’orribile notizia su Mendoza che è un noto attore per i fan degli anime. L’attore non è solo un veterano della scena latina (grazie a anime come Slam Dunk), ma ha anche doppiato Gohan di Dragon Ball.

A parte anime come Dragon Ball, Mendoza ha avuto una carriera molto ricca: ha doppiato Bugs Bunny (e Daffy Duck) in America Latina e ha partecipato a serie come Teenage Mutant Ninja Turtles, Friends, The Big Bang Theory e altri titoli.

Articoli Correlati

Batman ricompare in città dopo tre anni di assenza, ma sarà veramente Bruce Wayne ??? Nel frattempo, i kryptoniani di Kandor...

10/01/2022 •

21:11

Dal 17 al 20 gennaio sarà possibile assistere nelle sale del Circuito UCI Cinemas all’anime diretto da Haruo Sotozaki che...

10/01/2022 •

14:32

Ci sono novità interessanti sull’annunciato spin-off di Hawkeye, Echo: due sceneggiatori già all’opera su Daredevil e...

10/01/2022 •

13:33