Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – confermato un dettaglio su Palpatine

Pubblicato il 2 Marzo 2020 alle 14:00

Il romanzo Star Wars: The Rise of Skywalker ha confermato un dettaglio riguardante Palpatine, personaggio tornato nell’ultimo film della Saga di Skywalker. Stando alle copie diffuse in anteprima da Lucasfilm Publishing al al C2E2 di Chicago infatti, il romanzo conferma come lo spirito di Palpatine sia stato trasferito ad un clone.

Arrivato su Exegol per incontrare Palpatine, Kylo Ren riconosce subito le macchine alle quali il malvagio personaggio è attaccato, grazie ai suoi studi sulle Guerre dei Cloni; in quel momento, capisce che lo spirito di Palpatine è troppo forte per il corpo del clone, con ciò che sta causando una degenerazione fisica.

Star Wars: L’ascesa di Skywalker è uscito a dicembre dello scorso anno come capitolo finale della saga di Skywalker. Il film di J.J. Abrams vedeva Rey, Poe, Finn e il resto della Resistenza affrontare Kylo Ren (precedentemente Ben Solo) e il malvagio Primo Ordine, col ritorno a sorpresa dell’Imperatore Palpatine, l’antagonista principale del film.

Il capitolo conclusivo della nuova trilogia ha incassato oltre un miliardo di dollari, ma ha ricevuto recensioni contrastanti da parte della critica e dei fan.

Articoli Correlati

Negli ultimi giorni è uscita la notizia che il romanzo Children of Blood and Bone di Toni Adeyemi ed i suoi seguiti verranno...

22/01/2022 •

17:09

Devil’s Reign, l’evento Marvel imbastito da Chip Zdarsky e Marco Checchetto a partire dalla loro run su Daredevil,...

22/01/2022 •

16:23

  Nonostante proseguano i problemi dovuti alla Pandemia in tutto il Mondo, il ritorno dei progetti dei Marvel Studios...

22/01/2022 •

14:48