Nintendo sostituisce un vecchio Game Boy a una nonnina di 95 anni

Un bel gesto da Nintendo.

0

Il servizio clienti giapponese è spesso considerato il migliore al mondo, ma quello di Nintendo ha superato spesso le aspettative.

Nel corso degli anni, ha sostituito parti dell’amato 3DS di un giocatore per una miseria, ha aiutato i bambini a superare il bullismo e ha persino risposto alla lettera di un ragazzo cieco in braille.

Ora è emersa un’altra storia commovente, e questa volta coinvolge una nonnina di 95 anni.

Kuniko Tsusaka, la figlia della donna, ha raccontato la storia di sua madre in una lettera all’Asahi Shimbun, uno dei principali quotidiani nazionali.

L’utente di Twitter @SITM_K ha twittato un’immagine della storia così come è apparsa nell’Asahi Shimbun ed è diventata subito virale.

La lettera inizia con Tsusaka che ricorda quanto sua madre amasse giocare a Tetris con il suo Game Boy originale. Tuttavia, sua madre si ammalò quando aveva 95 anni e il suo Game Boy, il terzo che aveva posseduto, smise di funzionare contemporaneamente.

Hanno visitato molti negozi per trovarne uno nuovo, ma non era più venduto da nessuna parte e non poteva essere riparato.

La nonna ha quindi scritto una lettera alla vecchia maniera alla compagnia: dopo aver inviato la lettera a Nintendo, insieme al Game Boy rotto, la nonna ha ricevuto una risposta dalla società dopo una settimana.

La risposta allegava anche un nuovissimo Game Boy e una lettera che augurava alla nonna una lunga vita.

Nella lettera, Nintendo spiegava che non era in grado di riparare il vecchio Game Boy in quanto non aveva i pezzi, ma ne aveva uno nuovo in magazzino, quindi glielo ha spedito.

Inutile dire che la nonna era felicissima. Purtroppo la nonnina è scomparsa all’età di 99 anni, ma almeno ha avuto sempre il Game Boy a farle compagnia fino alla fine.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui