Studio Ghibli: le colonne sonore arrivano su Spotify e altre piattaforme

La selezione di 693 tracce include molti dei brani musicali più memorabili degli anime.

0

Ci sono pochi prodotti nel mondo dell’animazione che riescano a creare emozioni come alcuni film dello Studio Ghibli, e i fan (tra cui il sottoscritto) amano tornare a rivedere le immagini delle loro scene e sequenze preferite.

Ma la musica dei film è altrettanto memorabile, come sa chiunque sia stato sorpreso a canticchiare i motivi di Joe Hisaishi.

Quindi è stato fantastico sapere che dal 21 febbraio la musica dei film dello Studio Ghibli è ora disponibile su alcuni servizi di abbonamento di streaming musicale, tra i quali Spotify (tuttavia la news originale indica anche Apple Music, Amazon Music, Google Play Music e YouTube Music).

Cosa ancora migliore, lo studio notoriamente poco incline all’online in generale, ha invece messo a disposizione ben 38 album, per un totale di 693 brani.

Quindi quali sono quei 38 album? Per cominciare, i primi 23 sono le colonne sonore di ogni film dello Studio Ghibli mai realizzato tranne La tomba delle lucciole (di cui lo studio non ha i diritti), oltre alla coproduzione francese La tartaruga rossa, tra cui Nausicaä della Valle del Vento, Laputa, Porco Rosso, Il mio vicino Totoro, e tutti gli altri.

Ci sono anche 14 album con musica ispirata ad alcuni dei film più famosi dello studio, e infine una doppia raccolta di canzoni.

Tra questo e i recenti accordi di streaming con Netflix e HBO, sembra che lo studio stia finalmente superando la sua riluttanza a distribuire digitalmente le sue opere.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui