Videogiochi: è boom in Cina a causa del Coronavirus

Gli abitanti della Cina hanno trovato almeno un passatempo.

0

Con la Cina ancora in preda al coronavirus Covid-19, milioni di persone sono bloccate a casa per il rischio di contagio, causando danni non solo alla salute, ma anche al commercio globale, con effetti anche nel mondo dei videogiochi.

Le console Nintendo Switch e le copie di Ring Fit Adventure, che include un accessorio fabbricato in Cina, sono state ritardate in Giappone. Anche il porting per Switch di The Outer Worlds di Obsidian è stato ritardato, poiché Virtuous, lo sviluppatore, ha dovuto chiudere i suoi uffici in Cina. Activision-Blizzard ha annullato le partite dell’Overwatch League in Cina a causa dello scoppio dell’epidemia. PlayerUnknown’s Battlegrounds e League of Legends hanno entrambi posticipato o annullato degli eventi.

Ma gli effetti si vedono anche nei rapporti tra i singoli. Secondo la CNN, molte persone in Cina affermano che stanno riempiendo il tempo che devono trascorrere reclusi in casa giocando. Milioni di persone sono bloccate mentre il governo ha prolungato le vacanze del Capodanno lunare per rallentare la diffusione del virus e anche le persone che hanno viaggiato di recente devono mettersi in auto-quarantena prima di tornare al lavoro. Le persone intervistate dalla CNN affermano che i giochi durante la quarantena li aiutano a distogliere la mente dalla situazione tesa e a rimanere in contatto con gli amici anche quando non possono visitarli di persona.

Anche i download dei giochi per dispositivi mobili sono in forte aumento durante questa stagione festiva. I popolari giochi per cellulare Honor of Kings, PUBG e League of Legends stanno vedendo il doppio dei giocatori rispetto allo scorso Capodanno lunare. Honor of Kings ha raggiunto un record storico per gli utenti medi giornalieri nell’ultima settimana di gennaio.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui