Audace: un nuovo “manga” nel 2020 della linea “adulta” della Bonelli

0

Attraverso il proprio sito ufficiale Sergio Bonelli Editore ha presentato il 2020 della Audace, etichetta dedicata ai fumetti con una caratterizzazione narrativa e grafica dal taglio più “adulto”.

Annunciata per la prima volta a Lucca Comics & Games 2017, la nostra etichetta Audace gira ormai da tempo a pieno regime, presentando titoli sempre diversi e interessanti, che in questi mesi hanno trovato l’apprezzamento da parte del pubblico e della critica.

Se è finita la corsa di Mister No Revolution, che ha portato ai suoi autori e alla nostra Casa editrice tanti applausi e numerosi premi, nei prossimi mesi proseguirà con il vento in poppa quella delle serie che hanno debuttato sul finire del 2019. È infatti confermato l’appuntamento bimestrale con Il Confine, il thriller di Mauro Uzzeo e Giovanni Masi che a marzo presenta il terzo volume, disegnato da Carlo Ambrosini, e a maggio il quarto, disegnato da Silvia Califano.

Prosegue anche la saga di K-11, immaginata da Matteo Casali e visualizzata nella sua prima uscita da Davide Gianfelice. Il secondo volume arriva in libreria a fine marzo, con i disegni di Luca Genovese. Sempre a fine marzo arriva anche la prima novità Audace dell’anno: Zardo, adattamento a fumetti del romanzo “Nero.” di Tiziano Sclavi, realizzato da Emiliano Mammucari a partire dalla sceneggiatura originale scritta all’epoca dal papà di Dylan Dog.

Bisogna invece arrivare fino alle porte dell’estate per leggere la nuova avventura di Dragonero all’interno della saga di Senzanima: “Redenzione” è scritta da Stefano Vietti per i disegni di Francesco Rizzato e i colori di Paolo Francescutto. E, naturalmente, la copertina di Mario Alberti. Più avanti arriveranno sugli scaffali delle librerie anche le nuove avventure dello Sconosciuto di Magnus, ancora opera di Daniele Brolli e Davide Fabbri, di Quei due di Tito Faraci e Silvia Ziche e di Sottosopra, sempre scritto da Luca Enoch e disegnato da Riccardo Crosa.

Il 2020 sarà l’anno in cui vedrà finalmente la luce anche 10 ottobre, la toccante serie di Paola Barbato e Mattia Surroz che promette di spezzare i cuori di molti lettori con la sua storia intimista e malinconica. Dopo l’annuncio a Lucca 2017, ve ne avevamo presentato un paio di tavole nell’anteprima dello scorso anno; ora potete ammirarne un altro paio, sapendo che ne vedrete altre molto presto.

Per una serie che si appresta ad arrivare, una che si appresta invece a lasciarci. Si conclude infatti ad aprile Attica, il primo fumetto in formato manga pubblicato da Sergio Bonelli Editore. Scritto e disegnato da Giacomo Keison BevilacquaAttica ha saputo trovare coi suoi albi distribuiti esclusivamente in fumetteria un pubblico interessato e appassionato. Un pubblico che dopo la fine della serie non rimarrà comunque a mani vuote, perché molto presto troverà sugli scaffali un’altra nuova proposta nello stesso formato. Ma di questo parleremo a tempo debito…

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui