The New Countdown 3: 17/05/12

    3
    Terzo numero del New Countdown di un maggio che si avvia alla conclusione!

    Conclusione sonnacchiosa oltreoceano ma non sul suolo italico dove a tenere banco nel bene e nel male è sempre la Lion e il reboot DC ma c’è anche spazio per tv e ancora riflessioni sulle comic-convention nostrane.

    Buona lettura!

    ad un altro rinnovo importante per noi nerd…Community.

    La quinta stagione ci sarà, seppure di soli 13 episodi…anche quest’anno ci siamo salvati in calcio d’angolo!

    Uno degli show più pop-nerd di sempre doveva sopravvivere per forza! Ora non ci resta che aspettare la tripla puntata paintball per il finale di stagione!

    telegra_promo_mangaforever_2

    3 Commenti

    1. “In definitiva però il merito più grande della Lion è quello di aver stimato una tiratura ed averla azzeccata in pieno…”
      Attenti a dire certe cose che poi in Panini si credono dei geni. ;)

      Io darei 1 anche alla vetrofania promozionale, un vero “genio” chi l’ha realizzata così, l’ho vista attaccata sulla vetrina di alastor di milano ed era tanto trasparente da apparire quasi invisibile…
      Addirittura per far leggere la scritta hanno dovuto attaccare dietro una striscia bianca… molto pacchina, a quel punto potevano coprire tutto il retro compreso il disegno.
      Grafici alastor la prossima volta ricordate di:
      1) dare più colore alla stampa (non economizzate, anche se sono tempi duri
      2) fate una verifica di una campione prima
      3) se proprio viene male, non distribuitele, è meglio

      Infine sul discorso fiere, finchè sono a pagamento c’è poco da fare si fa quel che chiede la massa… e poi si criticava bonelli (o era bunker?) che non amava i cosplay….
      In ogni caso fare una contrapposizione è sempre sbagliato, non “più approfondimenti che” ma semplicemente “più approfondimenti”, e basta. ;)

    2. diamine doc mi ero dimenticato della vetrofania!!! che orrore!!!

      dici bene era bonelli che durante una lucca di qualche anno fa disse che più che una fiera di fumetti sembrava un carnevale (ma nella stessa conferenza disse che i fumetti erano solo bagattelle…)

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui