Takehiko Inoue (Slam Dunk) ricorda Kobe Bryant

Il ricordo alla leggenda del basket da parte di chi, del basket, ne sa davvero qualcosa.

0

Il mondo è ancora scosso dalla prematura scomparsa di Kobe Bryant avvenuta a seguito di un tragico incidente aereo nel corso della scorsa domenica sera italiana (qui i dettagli), pertanto si è stretto e riunito per rendere alto e vivo il ricordo della leggenda del basket.

Non solo addetti ai lavori, colleghi, ma anche professionisti che hanno preso ispirazione dall’arte del cestista statunitense per dare successo alla propria carriera. Uno fra questi non può che essere un’altra leggenda, stavolta del fumetto manga giapponese, ovvero Takehiko Inoue.

Il maestro Inoue non ha bisogno di molte presentazioni, semplicemente va ricordato come una delle colonne di Weekly Shonen Jump dei primi anni ’90 del 1900 creando lo spokon per definizione, Slam Dunk.

Ponendo il suo successo sul basket è chiaro che anche l’autore abbia risentito della morte improvvisa di Bryant, pertanto attraverso il proprio profilo ufficiale Twitter, il mangaka lo ha ricordato (assieme al figlia Gigi deceduta nella stessa tragica occasione) per sempre con foto di una palla e scarpe da basket dichiarando che è stata una settimana devastante.

E’ stata una settimana devastante. Riposa in pace“.

Restando sempre in ambito manga, anche Kohei Horikoshi, autore di My Hero Academia, ha ricordato il cestista con un’illustrazione. La potete rivedere qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui