Ken Parker con La Repubblica e L’Espresso: dettagli e piano dell’opera

0

Continuano le iniziative legate al fumetto e alle edicole con una nuova collana collaterale che vede protagonista Repubblica ed un altro capolavoro del fumetto italiano ovvero Ken Parker di Giancarlo Berardi e Ivo Milazzo.

Lungo Fucile tornerà infatti in edicola a partire dal 6 febbraio con una collana composta da  3 volumi speciali – al costo di 9.90€ – con storie introvabili e proseguirà con 13 albi – al costo di 7.90€ – della serie regolare.

Eccovi il piano dell’opera con i dettagli disponibili:

Speciale I – Un principe per Norma (6 febbraio)

Ken Parker è stato per molti lettori un colpo di fulmine. Un ritmo nuovo, una nuova possibilità di raccontare, uno squarcio di luce. Un eroe del mondo western interessato a capire il mondo, per poterlo cambiare. “Un principe per Norma” è stato il primo lungo episodio di Ken Parker realizzato direttamente in grande formato, per questa ragione è pubblicato oggi in versione Speciale. In questa avventura, in cui è braccato dalla polizia, lo vediamo trovare riparo sotto falso nome in una compagnia di teatranti. Esordisce così nelle vesti di Amleto mentre a interpretare Ofelia è Norma Jean, una ballerina che tanto assomiglia a Marilyn Monroe.

Speciale II – Adah (13 febbraio)

Tutta la straordinaria, sconvolgente vita di Adah, nata schiava nel Sud degli States, in uno dei più indimenticabili episodi di Ken Parker. Non era mai accaduto in una serie a fumetti che un personaggio mai visto prima si prendesse la scena per raccontare tutta la sua vita. Adah appare per la prima volta qui, e ne leggiamo la storia attendendo il momento in cui si intreccerà con quella di Ken. La leggiamo perché la sua vicenda umana ci arricchisce, ci commuove e ci fa sapere cosa fosse la schiavitù prima e dopo la guerra tra Nord e Sud. Adah si racconta senza nasconderci nulla. E la sensazione è che, narrando, Adah scopra a poco a poco l’intensità, l’importanza della propria esistenza.

Speciale III – Il respiro e il sogno/Dove muoiono i titani (20 febbraio)

Ken non divide il mondo tra buoni e cattivi. Lui, eroe moderno, ha bisogno di capire. Ha bisogno di silenzio. Ha bisogno di stare da solo con se stesso per poter comprendere tante cose: il senso del presente che sta vivendo, della Storia intorno a lui, il senso delle ingiustizie e della giustizia, della compagnia e della solitudine, del freddo e del caldo, della vita e della morte. In “Il respiro e il sogno”, troviamo in poche pagine tutta la filosofia di Ken Parker: il suo modo di vivere la natura, di accettarne le leggi dolorose, e poi il suo senso etico, la pietà infinita per il prossimo, uomo o animale che sia. Lo speciale si conclude con l’albo “Dove muoiono i titani” in cui prosegue la fuga di Ken Parker dalla polizia…

Lungo fucile/Mine Town (27 febbraio)

Fin da “Lungo fucile”, prima avventura di Ken Parker (ambientata non a caso, nel 1868, cento anni prima della grande contestazione studentesca) il lettore viene invitato a partecipare, ad aguzzare vista e mente. A scoprire cosa stia davvero accadendo nelle vignette oltre le apparenze, cosa gli autori nascondano dietro una certa affermazione, quale riferimento all’attualità o al mondo culturale si celi dietro una scena. Sì, è una rivoluzione. La presunta semplicità del fumetto popolare viene stravolta anche a livello grammaticale. In “Mine Town”, secondo episodio della serie, diventa sempre più chiaro come il lettore sia invitato a entrare nella storia, e si debba impegnare a viverla e sentirla.

  • I gentiluomini/Omicidio a Washington (5 marzo)
  • “Chemako”, colui che non ricorda/Sotto il cielo del Messico (12 marzo)
  • Colpo grosso a San Francisco/La ballata di Pat O’Shane (19 marzo)
  • La città calda/Uomini, bestie ed eroi (26 marzo)
  • La lunga pista rossa/Un uomo inutile (2 aprile)
  • Storia d’armi e d’imbrogli/Lily e il cacciatore (9 aprile)
  • C’era una volta…/Casa dolce casa (16 aprile)
  • Milady/Diritto e rovescio (23 aprile)
  • Odio antico/Apache (30 aprile)
  • A due passi dal paradiso/I pionieri (7 maggio)
  • Boston/Sciopero (14 maggio)
  • Un alito di ghiaccio: Gallery illustrazioni di Ivo Milazzo/Intervista Berardi & Milazzo (21 maggio)
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui