La Cosa: in sviluppo un remake da Universal e Blumhouse

Il manoscritto Frozen Hell diventerà un film.

0

Universal riproporrà nuovamente La Cosa, ma questa volta con nuovi contenuti del romanzo originale. Il film di John Carpenter è uno dei film horror più famosi degli anni ’80, ma alcune persone potrebbero non sapere che si basa su un libro dal titolo La cosa dall’altro mondo dello scrittore di fantascienza John W. Campbell.

Christian Nyby nel 1951 è stato il primo ad adattare il lavoro di Campbell, intitolando il suo film La cosa da un altro mondo. Inutile dire che l’adattamento di Carpenter è diventato molto più noto nella cultura pop.

Carpenter si è sempre detto non interessato ad un sequel (ed infatti era stato realizzato un prequel nel 2011, sempre con il titolo La Cosa); ma ora secondo Bloody Disgusting Universal Studios e Blumhouse stanno sviluppando un nuovo adattamento del romanzo con le pagine perdute del libro originale (che tuttavia narrano fatti precedenti al capitolo uno del romanzo che conosciamo). Nel 2018, infatti, è stato scoperto un manoscritto, dal  titolo Frozen Hell, che conteneva altre 45 pagine che nessuno aveva mai visto.

Universal ha quindi deciso di realizzare un nuovo film con il produttore Alan Donnes che ha recentemente annunciato il progetto su Facebook. La dichiarazione di Donnes, che è stata cancellata da Facebook, era questa:

“È ufficiale! Ho ricevuto il mio contratto firmato! Sono il produttore esecutivo di un remake de La Cosa ma con capitoli aggiuntivi del romanzo rivoluzionario di John Campbell, Frozen Hell, che era andato perduto per decenni. Ora, per la prima volta in assoluto, la visione completa di Campbell sarà realizzata sul grande schermo”.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST