Per il figlio di Odino è appena iniziata una nuova era con l’inizio della sua nuova serie scritta da Donny Cates. Nel rilancio, Thor dovrà far fronte a nuove responsabilità e abbracciare rapidamente il ruolo che gli spetta. Infatti, la run di Jason Aaron si era conclusa ponendo il dio del tuono nel ruolo di Padre di Asgard e la nuova serie ha inizio proprio da lì mostrando Thor con un nuovo look. Ma qual è il motivo di questo cambiamento?

ATTENZIONE! L’ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER DA THOR #1!

Nel numero di debutto della nuova run, Galactus è atterrato inaspettatamente su Asgard. Thor ha attaccato l’entità cosmica, ma il divoratore di mondi non era in cerca di un nuovo mondo da divorare. Al contrario, era in cerca di aiuto. Galactus teme più di chiunque altro “l’Inverno Nero” una calamità di natura sconosciuta che ha distrutto l’universo di origine dello stesso Galactus e che spaventa persino quest’ultimo. 

Il divoratore di mondi, noto in precedenza come lo scienziato Galan Taa, è stato l’unico a sopravvivere e a saltare nell’universo corrente. Poiché Galactus è stato anche l’unico essere vivente sopravvissuto, pur essendo entrato a contatto con la misteriosa minaccia, quest’ultimo è l’unica speranza per poter fermare l’Inverno Nero prima che distrugga la realtà.

A tale scopo, Thor e gli araldi hanno elaborato un piano. Riportare Galactus in vita per far sì che possa assorbire l’energia specifica di determinati pianeti che gli garantirebbero nuovi poteri speciali. Così che Galactus possa fermare l’Inverno Nero.

Silver Surfer vorrebbe guidarlo attraverso questi pianeti ma Galactus ha altri piani. Il suo scontro più recente con la misteriosa calamità ha rivelato che la sua stessa morte avverrà per mano di Thor. Così, Galactus terrà Thor vicino a sé per potersi garantire che questa avvenga. Il divoratore di mondi utilizzerà i poteri cosmici per trasformare Thor nell’Araldo del Tuono, ripristinando il suo braccio perso nel processo e conferendogli un nuovo look.

Thor Herald

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui