Pubblicare fumetti fa guadagnare?

0

Pur essendo uno dei pochissimi paesi al mondo che vanta una produzione autoctona importante, sia in termini di qualità che di quantità, di fumetti, in Italia è molto difficile aver accesso sia ai dati di vendita reali sia ai costi e guadagni a differenza ad esempio del mercato americano dove, grazie alla presenza di un distributore unico, i dati di vendita sono più o meno sicuri e incontrovertibili.

Ma quanto costa effettivamente fare fumetti e soprattutto quanto ci si guadagna?

È la IDW – casa editrice statunitense di cui vengono pubblicati in Italia svariate serie da diversi editori – a fornirci una esclusiva risposta su una domanda già di per sé molto delicata.

La casa editrice ha infatti pubblicato il resoconto dell’ultimo quadrimestre del 2019 facendo segnalare come IDW Media ha perso circa 26.4 milioni di dollari! 

Solo la IDW Publishing, la casa editrice nello specifico, ha perso da sola 5.2 milioni di dollari.

$17.1 Million: The Amount of Money IDW Lost in 2019

Il bilancio è ovviamente accompagnato da note e commenti del CEO Howard Jonas che oltre a snocciolare numeri e previsioni di investimenti evita accuratamente di parlare del fumetto in maniera diretta preferendo piuttosto citarlo come “serbatoio” per network e piattaforme streaming che ne farebbero serie televisive come avvenuto per parecchie serie pubblicate da IDW come Lock & Key, V-Wars o Wynonna Earp.

“The unprecedented demand from streaming networks for fresh, innovative shows provides IDW with a tremendous market opportunity. Our IP portfolio, strong relationships with renowned creators and holistic approach to franchise development strategically positions IDW for near and long-term growth.”

È questo dunque il futuro della produzione di fumetti?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui