Il 27 gennaio è sempre un giorno “speciale” perché ci porta a rivivere il passato ed i suoi orrori; tuttavia non sempre è necessario assistere a una lezione a scuola per rivivere la Shoah; questi sette fumetti vi apriranno il cuore.

Attenzione: questa non è una classifica e i fumetti non sono in ordine di qualità.

4Maus di Art Spiegelman (Einaudi)

telegram_promo_mangaforever_3

Probabilmente il fumetto più celebre sulla Shoah ed un grande classico del fumetto. Il volume di Art Spiegelman è pubblicato in Italia da Einaudi (euro 20,00). La storia di una famiglia ebraica tra gli anni del dopoguerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti.

Un padre, scampato all’Olocausto, una madre che non c’è più da troppo tempo e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda indicibile del padre e gli permetta di ristabilire un rapporto con il genitore anziano. Una storia familiare sullo sfondo della più immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto dove gli ebrei sono topi e i nazisti gatti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui