Dragon Ball Z – Kakarot: update gratuito per rigiocare missioni primarie e secondarie

In più Arale (Dr. Slump) approderà nel mondo di Dragon Ball in occasione di un incarico secondario.

0

Attraverso i propri portali social, la sezione europea di Banda Namco Entertainment informa che sarà molto presto disponibile un aggiornamento gratuito in Dragon Ball Z: Kakarot, il nuovo Action RPG che dà ai giocatori la più accurata, drammatica ed epica storia canonica di DRAGON BALL Z, già disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC il 17 gennaio 2020, che introdurrà due novità interessanti.

La prima novità verte nella possibilità di poter accedere alla macchina del tempo per rigiocare i precedenti archi narrativi già completati e le missioni secondarie non accettate.

Tale aggiornamento viene in grande aiuto dal momento che alcune missioni secondarie sono disponibili solo in determinati frangenti (pertanto, in teoria, una volta non contemplate non sarebbe più possibile recuperarle). Tuttavia con il nuovo aggiornamento tutto questo sarà solo un ricordo lontano per gli appassionati che non dovranno effettuare esborsi extra.

Ricordiamo che la macchina del tempo apparirà una volta conclusa la modalità storia principale.

In merito alla seconda novità, l’update aggiungerà una nuova missione secondaria con Arale protagonista. Controllando Goku, pertanto, avremo al nostro fianco Arale che ritorna nel mondo di Dragon Ball da quello di Dr. Slump (opera manga antecedente a Dragon Ball sempre scritta e disegnata dal maestro Toriyama).

Bandai Namco Entertainment ha diffuso delle immagini per l’update con la macchina del tempo e Arale:

Il titolo è sviluppato da CyberConnect2 (li ricordiamo, tra gli altri, come i creatori della serie “Ultimate Ninja” e “Ultimate Ninja Storm” nell’adattamento videoludico di Naruto).

I personaggi giocabili di Dragon Ball: Kakarot sono: Goku, Piccolo, Gohan (bambino), Vegeta, Gohan (ragazzo) Trunks del Futuro, Gohan (adulto), Vegeth, Goku Super Saiyan 3, Majin Vegeta. Non dimentichiamo che lo stesso Akira Toriyama ha creato Bonyu, un personaggio inedito appositamente per il titolo che si rivela essere una ex componente della Squadra Ginew.

Bandai Namco descrive così il nuovo videogioco:

BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha annunciato DRAGON BALL Z: KAKAROT, il nome definitivo di DRAGON BALL GAME – PROJECT Z. In arrivo il 17 gennaio 2020 per PlayStation 4, Xbox One e PC (in Giappone dal 16 gennaio 2020), DRAGON BALL Z: KAKAROT è un nuovo Action RPG che dà ai giocatori la più accurata, drammatica ed epica storia canonica di DRAGON BALL Z – la storia di Kakarot, il Saiyan meglio conosciuto come Goku.

Sviluppato da CyberConnect2, il gioco racconta la leggendaria storia di DRAGON BALL Z trasportando i giocatori in un’avventura indimenticabile in cui è possibile sperimentare battaglie esagerate, completare diverse missioni e creare amicizie durature nel corso della propria crociata per proteggere la terra da temibili nemici. Inoltre, DRAGON BALL Z: KAKAROT risponde a diverse domande della storia di DRAGON BALL Z nel corso di alcune quest secondarie.

Il gioco include il doppiaggio in inglese e giapponese e sottotitoli in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, polacco e arabo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui