Dragon Ball Z: Kakarot modifica un momento storico di Piccolo

Dragon Ball Z: Kakarot è disponibile dovunque per l'acquisto.

1

Dragon Ball Z: Kakarot (qui la nostra recensione) è il nuovo Action RPG che sta dando ai giocatori la più accurata, drammatica ed epica storia canonica di DRAGON BALL Z – la storia di Kakarot, il Saiyan meglio conosciuto come Goku.

Il videogioco è già disponibile per l’acquisto in tutto il mondo su PlayStation 4, Xbox One e PC e molti appassionati stanno rivivendo quell’esperienza videoludica divertente, coinvolgente e ricca di emozioni.

Dragon Ball Z: Kakarot permette sul serio di rivivere ogni singolo attimo del progetto ispirato alla seconda parte del manga scritta e disegnata da Akira Toriyama nel suo DRAGON BALL, e qualcosa di più.

Tuttavia quel “di più” non è sempre un elemento positivo dal momento che la campagna di Dragon Ball Z: Kakarot ha modificato un evento storico narrato da Toriyama nel manga per il personaggio di Piccolo.

Dopo la morte di Goku nel corso dell’arco narrativo dei Saiyan, Piccolo decide di allenare Gohan per prepararlo all’imminente arrivo dei guerrieri. Per salvare la Terra, pertanto, Gohan dovrà diventare forte e imparare a sopravvivere da solo.

Una notte, per verificare i progressi del Saiyan, Piccolo si dirige sul posto, ma scopre che, a causa della Luna, Gohan si è evoluto nella sua versione Oozaru. Nel manga, Piccolo distrugge il satellite della Terra con un suo attacco energetico devastante.

Tali eventi descritti sono riportati anche nel videogioco, ma, se ci spostiamo nel sommario per rileggere gli eventi salienti della storia è possibile scoprire che, diversamente dal manga, Piccolo avrebbe distrutto la Luna solo dopo aver creato un’illusione nella quale compie tale azione.

Questo capovolgimento nella narrazione del personaggio di Piccolo non è mai accaduto nel manga poichè il namecciano non ha creato illusioni nella distruzione della Luna, anzi, solo successivamente sarà evocato Shenron per permettere la rinascita del corpo celeste attraverso le Sfere del Drago.

Bandai Namco descrive così il nuovo videogioco:

BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha annunciato DRAGON BALL Z: KAKAROT, il nome definitivo di DRAGON BALL GAME – PROJECT Z. In arrivo il 17 gennaio 2020 per PlayStation 4, Xbox One e PC (in Giappone dal 16 gennaio 2020), DRAGON BALL Z: KAKAROT è un nuovo Action RPG che darà ai giocatori la più accurata, drammatica ed epica storia canonica di DRAGON BALL Z – la storia di Kakarot, il Saiyan meglio conosciuto come Goku.

Sviluppato da CyberConnect2, il gioco racconta la leggendaria storia di DRAGON BALL Z trasportando i giocatori in un’avventura indimenticabile in cui potranno sperimentare battaglie esagerate, completare diverse missioni e creare amicizie durature nel corso della propria crociata per proteggere la terra da temibili nemici. Inoltre, DRAGON BALL Z: KAKAROT risponderà a diverse domande della storia di DRAGON BALL Z nel corso di alcune quest secondarie.

Il gioco includerà il doppiaggio in inglese e giapponese e sottotitoli in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, polacco e arabo.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Fosse l’unica cosa cambiata in questo gioco.. un’ esempio?
    Prima dello scontro con freezer quando Vegeta viene ucciso e goku lo sotterra facendo tutto quel discorso sull’orgoglio di vegeta e sul fatto vendicherà i namecciani e i sayan uccisi.. sul videogioco non ve n’è traccia.. lo lasciano lì.. e cominciano lo scontro (poi ovviamente il corpo di vegeta scompare)
    C’è da chiedersi se il team di sviluppo ha letto il manga o se si è guardato l’anime.. o forse sono andati al cesso tutti contemporaneamente durante certe scene (tipo questa) mah, chissà..

    Ps: è la terza volta che scrivo sto commento per i pop-up del caz che mi saltavano fuori facendomi tornare a pagina precedente.. alla fine mi sono rotto le palle e ho scritto su un file di testo che ora copio nel commento.. sticaxxi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui