Il 2020 di Dampyr: tavole in anteprima

0

Attraverso il proprio sito ufficiale Sergio Bonelli Editore, nelle parole di Mauro Boselli e Giorgio Giusfredi, ha presentato il 2020 di Dampyr annata che coinciderà anche con il ventesimo anniversario del personaggio.

Ecco cosa ci aspetta.

Gli anni Venti del Ventunesimo Secolo… e i vent’anni compiuti dal nostro ammazzavampiri! Era l’aprile del 2000 quando uscì in edicola il leggendario numero uno, “Il figlio del diavolo”, disegnato da Majo, e ad aprile di quest’anno celebreremo l’anniversario con “Il Cavaliere di Roccabruna”, un albo di 110 pagine, tutto a colori, legato a una delle storie più amate dai nostri lettori, “I lupi mannari”! I disegni? Opera di Majo, naturalmente.

Ma i festeggiamenti non finiscono qui. Questo probabilmente sarà l’anno in cui Dampyr approderà sul grande schermo e, per l’occasione, stiamo preparando un ritorno alle origini del nostro eroe, un vero e proprio “Ritorno a Yorvolak”! Ovviamente, l’atmosfera celebrativa non deve trarvi in inganno: HarlanKurjak e Tesla avranno orrido pane per i loro denti (e zanne).

Dopo la Romania, viaggeremo con loro in Calabria, sulle tracce del Conte d’Altafoglia, e in Ucraina, per affrontare un morbo allucinante; rivedremo la Scuola Nera e il suo infernale direttore; conosceremo la leggenda del Silverpilen, il treno fantasma della metropolitana di Stoccolma e su di esso ci inoltreremo nell’orrore; assisteremo alla sfida finale con Sho-Huan; in compagnia di H.P. Lovecraft e Robert E. Howard, i leggendari scrittori di “Weird Tales”, scopriremo che l’Uomo Nero Nyarlathotep è ancora altamente pericoloso… E coroneremo il sogno di Kurjak: quello di battersi al fianco dei Tigrotti di Mompracem!

Le annate di Dampyr sono tutte all’insegna dell’imprevedibile!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui