I 7 personaggi più inutili degli anime

Pubblicato il 15 Gennaio 2020 alle 11:00

Un triste destino è riservato ai personaggi degli anime che vedremo oggi.

Triste non tanto perché muoiono in modo atroce o vanno incontro ad indicibili sofferenze quanto perché nello scorrere delle puntate la loro presenza è utile quanto gli alberi o le pietre usate come sfondo.

Per alcuni di questi è stata una curva discendente, dopo un iniziale momento di gloria sono stati relegati sempre più in un angolino fino a ricoprire il ruolo di mere comparse, altri non hanno mai avuto un’utilità particolare.

Sono stati messì, così, giusto per fare.

Yun hua lu – Kanata no astra

Kanata no Astra

Ognuno dei personaggi sperduti in mezzo allo spazio e rifugiatisi sulla navicella spaziale Astra ha una qualche abilità particolare: l’esperto di botanica, l’aspirante dottoressa, il pilota geniale e così via. Tutti, a loro modo, sanno come rendersi utili.

Poi c’è Yun hua lu che, già dall’inizio è super timida e piagnona, però le speranza ci sono anche per lei; il suo talento si rivelerà. Infatti si rivela… sa cantare discretamente bene. E questo è tutto, non è lei che tiene alto il morale e aiuta a passare il tempo con qualche canzoncina spaziale, no, solo le piace cantare.

Magikarp – Pokemon

Pokemon

La forma evoluta fa stringere le chiappe e pensare “mo so c***i” e anche nella versione videogioco aveva il suo perché, ma il pokemon base è tutta un’altra questione. Magikarp e il suo super attacco acquasplash sono negli annali degli attacchi utili come le carezze.

Il pokemon più inutile della storia, tenuto in considerazione solo per la sua evoluzione. Probabilmente se si potesse mangiare avrebbe pure un sapore terribile.

Aqua – Konosuba

Konosuba

Tra le dee inutili e svogliate Aqua è la regina delle regine. Abituata ad una vita di agi e ozio, ritrovarsi a dover guadagnare il pane per mangiare è un bel cambiamento. Fare affidamento sui suoi divini poteri parrebbe un’ottima soluzione, se non fossero del tutto inefficaci contro i mostri.

Il massimo che può permettersi di fare è qualche carino giochetto d’acqua che quando l’alcool inizia a scorrere sono più che divertenti. Tra notti di baldoria e piagnistei continui è una vita che è passata letteralmente dalle stelle alle stalle.

Misa Amane – Death Note

Death Note

Le schiere di fan di Misa Amane sono sterminate. E’ con una certa fitta al cuore che viene inserita tra i personaggi diversamente utili. Spiace ammetterlo, ma la sua rilevanza in Death note è piuttosto marginale. Certo grazie a personaggi che le ruotano attorno accadono avvenimenti importanti, ma poco succede grazie a qualcosa che ha fatto lei direttamente.

La bella presenza e la fortuna di possedere un altro Death note sono le sue qualità principali. Solo la seconda le ha permesso di essere tollerata dall’uomo dei suoi sogni, un destino veramente crudele.

Excalibur – Soul eater

Soul eater

Quando entra in scena lui la standing ovation è d’obbligo. Una delle armi demoniache più potenti in assoluto, il suo nome è sufficiente per far tremare di terrore ogni demone o strega. Un’arma leggendaria entrata nella storia: Excalibur.

Ogni altra parola si spreca. Il potenziale sarà infinito, ma nessuno è in grado di resistere al suo fianco.

Sakura – Naruto

Naruto

Parlando di personaggi la cui utilità è discutibile non si può escludere la giovane Sakura. In realtà bisogna ammettere che con Naruto Shippuden il suo personaggio migliora, anche se rimane insignificante se paragonato a Naruto e Sasuke.

Considerando, invece, tutta la saga di Naruto a parte una grande quantità di lamentele, kunai lanciati a caso, piagnistei e urla inutili poteva anche non presentarsi sullo schermo e poco sarebbe cambiato. Eppure no… si divertiva ad essere friendzonata ad oltranza.

Yamtcha – Dragon Ball

Dragon ball

Il primo posto è assolutamente meritato. Ha perso la vita talmente tante volte che per contarle serve il pallottoliere. Dopo qualche puntata in cui è riuscito a salvare la faccia, il destino di Yamtcha è stato quello di cadere sempre più nell’oblio. Giusto qualche comparsa qui e là tanto per ricordare che anche lui esiste.

I meme sulla sua inutilità e capacità di morire dopo pochi minuti di combattimento sono ormai leggenda. Yamtcha, nonostante tutto sei riuscito a rimanere nella storia tanto quanto il mitico Goku.

Articoli Correlati

Bleach – Thousand-Year Blood War ha concluso la prima tranche di episodi e successivamente è arrivato lo stop come...

27/11/2022 •

15:36

Il sequel di Naruto, Boruto: Naruto Next Generations, è pronto a esplorare nuove storie che gli appassionati non hanno mai letto...

26/11/2022 •

21:00

Il famoso mangaka de L’Attacco dei Giganti, Hajime Isayama, durante l’Anime NYC di quest’anno ha visitato gli...

26/11/2022 •

19:00