Rob Liefeld e Erik Larsen criticano i comics attuali

0

Sono due dei padri fondatori della Image ad esprimere, a poche ore l’uno dall’altro ma entrambi su Twitter, un parere tutt’altro che lusinghiero nei confronti dell’attuale produzione fumettistica nordamericana.

Il primo è il vulcanico Rob Liefeld, disegnatore iperbolico e creatore di Deadpool, che stronca immediatamente qualsiasi velleità di “rinascimento creativo” bollando i fumetti attuali come: “un infinito festival della chiacchiera di teste schiamazzanti”.

È altrettanto interessanti notare come Liefeld indichi nella Bronze Age, ovvero la produzione Marvel e DC degli anni ’70, fino al 1999 – che precisione! – la produzione migliore e più “entusiasmante”.

Gli fa echo Erik Larsen, creatore di Savage Dragon, che interpellato sulla presunta superiorità dell’attuale produzione Image rispetto a quella degli anni ’90 fa un paragone cinematografico: nel 1977 a vincere l’Oscar su Annie Hall ma la gente andava al cinema a vedere Star Wars.

Questo per sottolineare come gli anni ’90 fossero un periodo florido creativamente e in cui la gente era entusiasta delle nuove proposte.

Non è un caso che entrambi gli autori, due veterani e leggende a modo loro, abbiano deciso di esporsi sempre più frequentemente a questi giudizi proprio in un momento di radicale cambiamento del mercato fumettistico supereroistico e americano in generale.

E voi cosa ne pensate?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui