Pokémon Direct 2020: il remake di Mystery Dungeon e un’espansione per Spada & Scudo

Gli annunci del Pokémon Direct fissato per questo inizio di 2020.

0

Una settimana in trepidante attesa quella dei fan Pokémon appena trascorsa, una volta che Nintendo ha annunciato un Pokémon Direct fissato per oggi, il primo del 2020, con la presenza di Tsunekazu Ishiharo (Presidente e CEO The Pokémon Company), Junichi Masuda, Shigeru Ohmori e Hiroyuki Tani (Game Freak). Di seguito, vi riportiamo tutti gli annunci e le novità.

Ad aprire il Pokémon Direct il Presidente e CEO di The Pokémon Company, Tsunekazu Ishiharo, che annuncia il remake di Pokémon Mystery Dungeon Squadra Rossa & Squadra Blu per Nintendo Switch.

Come i fan di vecchia data ricorderanno, il gioco (uscito nel 2006 per Game Boy Advance e Nintendo DS) permetteva al giocatore di impersonale un Pokémon (assegnato tramite un test di personalità) ed esplorare vari luoghi vivendo in una comunità fatta interamente di mostriciattoli.

L’uscita di Pokémon Mystery Dungeon Rescue Team DX è attualmente stata annunciata per Nintendo Switch per il prossimo 6 marzo, con la demo presto disponibile sul Nintendo e-Shop e i preordini prossimamente aperti.

Ishiharo passa poi la parola a i due direttori di Pokémon Spada & Scudo per Game Freak, Junichi Masuda e Shigeru Ohmori: il duo, dopo un filmato di presentazione, annuncia l’expansion pass per i due titoli, diviso in due parti disponibili a giugno 2020 (The Isle of Armor) e nell’autunno 2020 (The Crown Tundra).

L’espansione, una sorta di DLC (formula alla quale i videogiocatori sono ormai abituati) permetterà al prezzo di € 29.99 di esplorare delle zone sconosciute della regione di Galar, incontrando nuovi personaggi e soprattutto nuovi Pokémon. Le due espansioni saranno differenziate a seconda della versione che si possiede.

Ad approfondire i dettagli di queste due nuove aree, la stessa direttrice dell’expansion pass Hiroyuki Tani: L’Isola dell’Armatura è un’enorme isola ricca di paesaggi finora mai visti nella regione di Galar. È qui che i giocatori troveranno spiagge spazzate dalle onde, paludi, grotte e dune sabbiose.

Ci sono anche tantissimi Pokémon che si sono stabiliti su quest’isola, vivendo in libertà in mezzo alla natura lussureggiante. Qui si trova perfino un dojo specializzato in alcune tecniche di allenamento molto particolari. Insieme ai loro Pokémon, gli Allenatori affronteranno un apprendistato con il maestro di questo dojo e si alleneranno duramente per diventare ancora più forti.

I rivali del giocatore saranno Klara, allenatrice di Pokémon di tipo Veleno, e Avery, allenatore di Pokémon di tipo Psico. Centrale per la storia sarà il nuovo leggendario di tipo Lotta, Kubfu.

Kubfu comparirà in L’isola solitaria dell’armatura. Questo Pokémon lavora con impegno e aspira ad allenare sia il corpo che la mente. Trae motivazione da ogni insuccesso, allenandosi con grande impegno dopo ogni sconfitta per diventare sempre più forte. Possiede un organo che produce energia di lotta nella parte inferiore dell’addome.

Prima di cominciare la lotta, intensifica quest’energia utilizzando delle tecniche di respirazione particolari e una profonda concentrazione. I Kubfu si trovano in natura nelle zone montuose molto distanti da Galar, anche se in passato vivevano proprio in questa regione.

Secondo quanto riportato nei testi storici, queste specie erano solite seguire gli umani quando questi visitavano terre sconosciute allo scopo di esplorarle o di espandere le loro attività commerciali.

I documenti lasciano presupporre che i Kubfu che attualmente abitano le zone montuose remote discendano dagli antenati che, in passato, si sono stabiliti nelle terre lontane visitate durante questi viaggi.

Kubfu si evolverà in Urshifu dopo aver intrapreso un allenamento adeguato. Sembra che Urshifu abbia due forme, Stile Singolcolpo e Stile Pluricolpo, e che ognuna di esse presenti anche dei tipi diversi. Nella forma Stile Singolcolpo, Urshifu preferisce lottare senza esclusione di colpi.

Quando si arrabbia, attacca il nemico senza pietà fino a ridurlo in briciole. Le mosse di Urshifu Stile Singolcolpo sono spesso dirette, e sferrate scagliandosi in avanti seguendo una linea retta. All’inizio, si terrà a distanza dai suoi avversari, per poi balzare in avanti all’improvviso e assestare un colpo potentissimo molto da vicino.

Nella forma Stile Pluricolpo, Urshifu mantiene un atteggiamento calmo, osservando i suoi avversari e misurandone la forza mentre evita gli attacchi. Durante la lotta, un Urshifu Stile Pluricolpo userà movimenti fluidi per schivare senza difficoltà i colpi dell’avversario e poi, in seguito, sopraffarlo con una raffica di colpi veloci.

Anche Urshifu Stile Singolcolpo e Urshifu Stile Pluricolpo possiedono delle forme Gigamax. Urshifu Gigamax Stile Singolcolpo sembra pronto a far esplodere la sua rabbia. La gente lo definisce sia come l’autentica incarnazione dell’ira che come un emissario divino la cui furia spazza via gli spiriti maligni.

Urshifu Gigamax Stile Pluricolpo mantiene la sua posizione senza clamore e con un’espressione calma. Quando si trovano di fronte a questo Pokémon, alcuni provano una grande agitazione, poiché si sentono come se venissero messi a nudo fino al profondo dell’anima. Altri, invece, raccontano di aver provato un senso di sollievo, come se fossero stati purificati dagli spiriti maligni.

Completamente diverso è lo scenario offerto dalla Landa Corona,  caratterizzata da paesaggi argentei e scintillanti. In quest’area gelida dalle montagne frastagliate e coperte di neve, la gente vive in piccole comunità che si sostengono a vicenda.

Una certa persona nominerà l’Allenatore capo della squadra di esplorazione della Landa Corona, con l’incarico di indagare sulle aree più remote di questa landa gelata. Qui gli Allenatori potranno esplorare in profondità le tane di Pokémon che avevano intravisto brevemente durante i Raid Dynamax.

Insieme a Pokémon mai incontrati prima, presente nella Landa Corona il leggendario Calyrex, di tipo Psico/Erba, di cui il giocatore dovrà scoprire i misteri in una nuova avventura.

Questo Pokémon regnò sull’intera regione di Galar in un lontano passato. Nonostante il suo aspetto leggero e delicato, ogni sua mossa trasmette grazia e dignità. Possiede anche un’intelligenza estremamente sviluppata, e si dice che possa vedere ogni evento passato, presente e futuro.

L’esplorazione di questa zona permetterà anche la sperimentazione di una nuova modalità co-op, che permetterà l’incontro di alcuni leggendari della precedente generazione in forma Dynamax, nonché nuovi leggendari.

Molti Pokémon che non sono comparsi in Pokémon Spada e Pokémon Scudo si sono stabiliti sull’Isola dell’Armatura e nella Landa Corona. Gli Allenatori incontreranno tanti Pokémon diversi e vivaci, da quelli leggendari (scoperti di recente) alle nuove forme regionali di Pokémon conosciuti che si sono già incontrati in altre regioni.

Sono in programma anche degli aggiornamenti gratuiti per Pokémon Spada e Pokémon Scudo, che saranno disponibili in contemporanea con l’uscita delle espansioni. Gli aggiornamenti sono previsti per le stesse date in cui usciranno le espansioni L’isola solitaria dell’armatura e Le terre innevate della corona.

Ognuno di questi aggiornamenti permetterà ai giocatori che non hanno acquistato un Pass di espansione di ricevere i nuovi Pokémon che verranno aggiunti in L’isola solitaria dell’armatura e Le terre innevate della corona, ad esempio tramite scambio.

I giocatori potranno anche usare Pokémon HOME, un servizio basato su Internet che sarà disponibile da febbraio 2020, per trasferire nei loro giochi i Pokémon che hanno ottenuto negli altri videogiochi della serie, purché tali Pokémon siano presenti anche nelle due espansioni L’isola solitaria dell’armatura e Le terre innevate della corona

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui