Samsung presenta NEON, l’essere umano artificiale

Samsung presenta al CES una nuova intelligenza artificiale.

0

Samsung Technology and Advanced Research (STAR) Labs ha presentato il suo progetto NEON “Artificial Human” al CES 2020. Negli ultimi giorni era emerso un video che mostrava quelle che sembravano persone molto realistiche; ma che, di fatto, sono persino più realistiche di quanto molti si aspettassero.

Fino ad ora, si sapeva molto poco di NEON, ma all’evento CES 2020 di quest’anno a Las Vegas, STAR Labs e NEON hanno fornito maggiori dettagli su ciò su cui si sta lavorando.

Il progetto NEON è un tentativo di creare ciò che la società definisce “esseri umani artificiali”. In parole povere, si tratta di persone digitali o virtuali progettate per fornire un elemento umano a conversazioni e interazioni. Nonostante sia artificiale, il sistema è molto basato sull’intelligenza umana anziché sull’intelligenza artificiale. Ad esempio, il nuovo sito Web afferma che questi esseri virtuali sembrano e si comportano come esseri umani. Tanto che hanno persino la “capacità di mostrare emozioni e intelligenza”.

Fino ad ora, la tendenza degli assistenti virtuali è stata quella di semplificare la vita a livello funzionale, ovvero fare cose per l’utente, come accendere le luci o fornire dettagli sul tempo o un programma giornaliero.

NEON non è quel tipo di aiuto anche perchè NEON non può fungere da interfaccia con Internet. Invece, NEON dovrebbe pensare per sé, fare esperienza e, in una certa misura, sentire. La società riassume queste caratteristiche affermando come NEON sia “semplicemente un amico”.

Anche se il linguaggio usato suggerisce che questi NEON sono autentici esseri liberi di pensare, è probabile che la maggior parte delle persone sarà più spaventata dall’aspetto realistico. Nelle immagini fornite dalla compagnia, così come nei filmati, questi avatar avanzati sono in gran parte indistinguibili dalle registrazioni delle persone. Questo non riguarda solo il loro aspetto in generale, ma anche i loro movimenti e il comportamento generale. Tuttavia, questo è il punto: NEON cerca di fornire entità artificiali in grado di emulare le esperienze e le conversazioni che le persone reali hanno con altre persone reali.

Naturalmente, a causa della natura della tecnologia e dell’implementazione, Star Labs e NEON sembrano intenzionalmente vaghi nei dettagli che hanno fornito. Ciò include la spiegazione delle tecnologie alla base di questi umani artificiali, come funzionano e quanto sono intelligenti o potrebbero diventarlo. Pertanto, la versione reale di questi NEON potrebbe non essere così impressionante o realistica come è stato mostrato finora. Questa è una fase iniziale per il progetto NEON e, a quanto pare, la fase hype.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui