Watchmen: anche Nite Owl doveva apparire nella serie tv

Nel film del 2009 diretto da Zack Snyder era interpretato da Patrick Wilson.

0

Ora che Watchmen è finito su HBO e il 23 su Sky Atlantic tante sono le dichiarazioni del suo creatore Damon Lindelof, prima fra tutte quella che non vuole andare avanti se non avrà una storia da raccontare. Ecco perché il finale ha chiuso tutte le storyline ed era stata pensata come una Limited Series.

Quello che avranno notato i fan è che sono apparsi tutti i protagonisti sopravvissuti del fumetto, eccetto uno: Nite Owl, che nel film del 2009 fu interpretato da Patrick Wilson.

Come dichiarato a Collider, l’alter ego di Dan Dreiberg non si vede ma viene nominato nel sequel televisivo di Lindelof: proprio nel finale si vede la sua fidata navicella, Archie, che Laurie riconosce e il cui progetto è stato usato come base per le navicelle della polizia, viene rivelato.

Il motivo principale della sua assenza è la mancanza di ore di girato e il voler bilanciare il più possibile vecchia e nuova guardia – quella del fumetto e quella inventata dall’autore.

“Sentivo fortemente la necessità che ci fosse il personaggio di Laurie in questo serial – ha dichiarato Lindelof – lo stesso vale per Dr. Manhattan. E anche Veidt. E sapevo che al centro della serie ci sarebbe stato Hooded Justice e sua nipote. Se avessimo aggiunto anche Dan, ci è sembrato sarebbe stato troppo sbilanciato fra passato e presente, fra vecchi protagonisti e nuovi. Ma abbiamo discusso varie possibilità di come farlo apparire e dove sarebbe stato adesso”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui