Carrie di Stephen King diventerà una serie TV

Pubblicato il 22 Dicembre 2019 alle 20:00

Dopo tre film (di cui uno per la televisione), uno spettacolo teatrale e persino un episodio di Riverdale, il primo romanzo di Stephen King, Carrie, avrà un nuovo adattamento, questa volta grazie ad una serie limitata FX.

Ha riportarlo è Collider, che riferisce anche come ad interpretare i panni di Carrie sarà questa volta, con molta probabilità, una donna di colore o transessuale. Alla produzione collaborerà anche MGM Television, già più volte a lavoro insieme a FX (come per Fargo); nessun altro dettaglio è stato però attualmente diffuso.

Carrie ha come protagonista l’omonima ragazza, orfana di padre, bullizzata a scuola e maltrattata dalla madre puritana ossessionata dalla religione. Le sue abilità, essendo dotata di telecinesi, la faranno ancor di più entrare in conflitto con la madre, che la ritiene posseduta dal demonio.

La serie potrebbe esplorare maggiormente le difficoltà della ragazza a scuola e il conflittuale rapporto con una madre affetta da evidenti disturbi psichici.

 

Articoli Correlati

Le uscite Planet Manga del 28 Ottobre 2021 vedono la conclusione de L’Attacco dei Giganti e il debutto di Dai Dark,...

26/10/2021 •

09:17

Il mondo dei manga piange la scomparsa dei fratelli Sanpei Shirato e Tetsuji Okamoto, autori della saga di Ninja Kamui. Il...

26/10/2021 •

08:39

Mercoledì 27 Ottobre 2021 Italia 2 rinnova l’appuntamento settimanale con gli anime in prima visione tv doppiata. Si parte...

26/10/2021 •

08:17