Boruto: ecco quando l’anime tornerà ad adattare il manga

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations trasponeva l'ultimo episodio tratto dal manga nel lontano 2018, ma finalmente arriverà molto presto un punto di svolta e ne parliamo in questo articolo.

0

Il numero doppio 4-5 di Weekly Shonen Jump, disponibile in Giappone per l’acquisto, e il panel dedicato al Jump Festa 2020, evento annuale che promuove i brand manga e anime di Shueisha, rivelano che la serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, ispirata al manga omonimo e sequel di Naruto scritto da Ukyo Kodachi – disegnato da Mikio Ikemoto ed edito e supervisionato da Masashi Kishimoto, tornerà a gennaio 2020 ad adattare gli eventi dell’opera manga.

La serie animata adattava per l’ultima volta il manga nel 2018 con la trasposizione del lungometraggio Boruto: Naruto The Movie per poi lasciarsi ad episodi riempitivi o ispirandosi al filone di light novel ispirate sempre al franchise.

Gennaio 2020, pertanto, sarà l’inizio dell’adattamento dell’arco narrativo dei Banditi Mujina che nel manga ha avuto inizio con il capitolo 11.

Per annunciare la novità è stata anche diffusa una nuova key visual per l’anime che mette in risalto il nuovo Team 7 (Boruto, Sarada e Mitsuki) e il leader dei Banditi Mujina, ovvero Shojoji. Eccola qui di seguito:

Nelle ultime ore, inoltre, @animeseiyu ha diffuso una sinossi estesa dell’arco narrativo. Il tutto è stato tradotto @OrganicDinosaur su Twitter, utente accreditato per l’attualità di Naruto e Boruto. Vediamo il tutto di seguito:

I Ninja che hanno commesso crimini vengono spediti presso il Castello Hozuki, una prigione situata su un’isola sperduta circondata dal mare designata esclusivamente per i Ninja. Tutti i Ninja imprigionati non hanno più la possibilità di usare tecniche e per espiare i loro peccati per molti anni sono costretti ai lavori forzati. Un ex criminale dei Banditi Mujina era già detenuto nella prigione. Improvvisamente arriva una richiesta al Villaggio della Foglia in merito alla volontà della banda di volere la testa di una certa persona, ma se il Villaggio salverà l’obiettivo che scrive riceverà informazioni sui banditi. La banda Mujina è composta principalmente da ladri che vive depredando e saccheggiando luoghi di diverse nazioni, e al momento non si conoscono nè componenti e nè il leader. Poichè questa è un’occasione per scoprire maggiori informazioni sulla banda, il Settimo Hokage del Villaggio della Foglia, Naruto, decide di accettare la richiesta. Naruto, inoltre, sceglie di affidare la missione di infiltrazione al Castello Hozuki a suo figlio Boruto e ai suoi compagni di squadra Sarada e Mitsuki. Al fine di proteggere la vita di colui che ha mandato la richiesta di salvataggio, il trio si dirige immediatamente verso il Castello pieno e zeppo di criminali e mascalzoni. Boruto, Sarada e Mitsuki pianificano di entrare di soppiatto. Riusciranno a sopravvivere e a completare la missione…?

La rivista di Shonen Jump, inoltre, rivela i primi character design dei protagonisti della serie una volta intrufolatosi nel Castello di Hozuki. Nel tweet seguente, a destra, ecco infatti Boruto e Mitsuki con delle divise da carcerati:

Non appena apprenderemo la data di trasmissione del primo episodio di adattamento vi informeremo.

Se ve le siete perse, infine, a voi le anticipazioni degli episodi di dicembre 2019 della serie animata.

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikio Ikemoto(assistente di Masashi Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto il quale si occupa anche di essere l’editor. L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 41 capitoli, e i primi 35 sono raccolti in 9 volumi.

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi di Boruto i quali ispirano l’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie. In Italia sono tutti editi da Planet Manga e disponibili per l’acquisto.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 8 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni giovedì su TV Tokyo, ha raggiunto i 137 episodi.

Naruto, invece, è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga. La due serie animate che hanno trasposto il manga, ovvero Naruto e Naruto Shippuden, inglobano in totale ben 720 episodi e l’ultimo è stato trasmesso il 23 marzo 2017. In Italia Naruto è stato trasmesso interamente, mentre la serie “Shippuden” conta, per ora, 348 episodi.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui