DC festeggia gli 80 anni di Robin

Pubblicato il 14 Dicembre 2019 alle 18:30

Robin è l’ultimo personaggio DC a celebrare gli 80 anni di pubblicazione, seguendo le orme di Superman, Batman e Wonder Woman. Il numero, intitolato The Robin 80th Anniversary 100-Page Super Spectacular #1, sarà in vendita l’11 marzo, quasi esattamente 80 anni dopo la prima apparizione di Robin in Detective Comics #38, che ha debuttato il 6 marzo 1940.

Superman è stato il primo eroe di fantascienza nei fumetti, Batman è stato il primo grande eroe poliziesco mascherato, e Wonder Woman è stata sia la prima grande protagonista femminile sia una delle prime eroine fantasy di DC, ma Robin ha il merito di essere stata la prima spalla di un supereroe, che ha fatto scuola negli anni.

Il numero di 100 pagine presenterà una copertina ufficiale di Lee Weeks e una serie di variant specifiche per i diversi decenni, come fatto con Action Comics #1000 e Detective Comics #1000. Potete vedere la lista qui sotto:

Copertina variant 1940 di Jim Lee e Scott Williams
Copertina variant 1950 di Julian Totino Tedesco
Copertina variant 1960 di Dustin Nguyen
Copertina variant 1970 di Kaare Andrews
Copertina variant 1980 di Frank Miller
Copertina variant 1990 di Jim Cheung
Copertina variant 2000 di Derrick Chew
Copertina variant 2010 di Yasmine Putri

Gli interni conterranno racconti di fumetti da parte di artisti all-star e una serie di pinup di grandi talenti artistici, come Kenneth Rocafort, Nicola Scott, Andy Kubert e Frank Miller.

DC afferma che il numero include storie dei più grandi scrittori e artisti di fumetti su Robin e renderà omaggio a ciascuna delle varie iterazioni di Robin attraverso la principale continuity di DC, tra cui Dick Grayson, Jason Todd, Tim Drake, Stephanie Brown e Damian Wayne. Gli artisti coinvolti saranno Marv Wolfman, Tom Grummett, Chuck Dixon, Scott McDaniel, Devin Grayson, Dan Jurgens, Norm Rapmund, Tim Seeley, Tom King e Mikel Janin, James Tynion IV, Peter J. Tomasi, Judd Winick e altri .

Dixon e Grayson, figure chiave di Batman negli anni ’90 e 2000, raramente lavorano ora per la DC, quindi sarà un piacere rivederli all’opera.

TAGS

Articoli Correlati

Batman ricompare in città dopo tre anni di assenza, ma sarà veramente Bruce Wayne ??? Nel frattempo, i kryptoniani di Kandor...

10/01/2022 •

21:11

Dal 17 al 20 gennaio sarà possibile assistere nelle sale del Circuito UCI Cinemas all’anime diretto da Haruo Sotozaki che...

10/01/2022 •

14:32

Ci sono novità interessanti sull’annunciato spin-off di Hawkeye, Echo: due sceneggiatori già all’opera su Daredevil e...

10/01/2022 •

13:33