Joker e Darkseid supportano Trump in Dark Knight Returns: The Golden Child

Anteprima della nuova serie.

0

La riflessione politica nelle opere di Frank Miller è sempre più o meno presente. Il Ritorno del Cavaliere Oscuro era fortemente critico nei confronti delle politiche interventiste di Ronald Reagan. Holy Terror è stato visto come islamofobo e reazionario, descrivendo in maniera poco lusinghiera i manifestanti di Occupy Wall Street. E ora sembra parlare negativamente di Donald Trump.

In Dark Knight Returns: The Golden Child di Rafael Grampa e Frank Miller si vede infatti la versione Dark Knight Universe della campagna elettorale per Donald Trump con una marcia anti-Trump che chiede No More Hate e Not Him Again e che viene attaccata da una banda di malviventi vestita da Joker. Trump è apparso in precedenza anche in Dark Knight III: The Master Race, sempre in maniera non proprio esaltante.

Le versioni di Supergirl e Superboy del Dark Knight Universe, giovani divinità tra gli uomini, osservano e commentano il caos in atto, lasciando Carrie Kelly, l’attuale Batwoman, a gestire la violenza…

Donald Trump

Auto Draft

Auto Draft

Auto Draft

Pubblicato da DC Comics, ecco l’anteprima completa, che inizia con un Golden Child molto inquietante,

The Golden Child si svolge tre anni dopo l’ultimo capitolo della saga di Miller, Il Cavaliere Oscuro III: Razza Suprema, e segue le avventure di Jonathan Kent, figlio di Superman e Wonder Woman. La sorella maggiore di Jonathan, Lara, aveva un ruolo rilevante in Razza Suprema, ma Jonathan era solo un bambino in quei giorni. Da allora il ragazzo è diventato una “presenza potente”.

The Dark Knight Returns: The Golden Child sarà in vendita l’11 dicembre.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST