Il Signore degli Anelli: la parodia di Stephen Colbert

Stephen Colbert propone a Peter Jackson una nuova trilogia basata sul Signore degli Anelli.

0

L’anno scorso, Colbert ha intervistato il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ed è stato invitato a visitare il Paese con la promessa di diventare cittadino ufficiale di Hobbiton, il set delle trilogie del Signore degli Anelli e dello Hobbit in Nuova Zelanda. L’ospite aveva accettato, ma fino ad ora non aveva fatto il viaggio oltreoceano.

Questo finché Jackson non ha invitato Colbert nel suo studio a Wellington, dove i due hanno discusso del cameo di sei secondi di Stephen Colbert come spia del lago in Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug.

L’hai presa più seriamente di quanto pensassi“, ha detto Jackson a Colbert. “Pensavo che l’avessi presa più sul serio rispetto a qualsiasi attore nel film“.

Ansioso di continuare la storia del suo personaggio, Colbert ha quindi suggerito di avere una sua trilogia in cui è Darrylgorn, un “fratello gemello leggermente più attraente” dell’Aargorn di Viggo Mortensen.

Quando gli è stato chiesto se avrebbe voluto dirigere un film con Colbert, Jackson ha detto senza mezzi termini: “No“, ma ha cambiato la sua risposta dopo che Colbert gli ha offerto un pagamento per un cameo. “Potrei avere un po’ di tempo finché potremo girare in fretta“, scherzò Jackson.

Per approfondire ulteriormente la sua tesi, Colbert ha anche presentato in anteprima un finto trailer del suo film descritto come la “vera saga” sul “più grande guerriero” pronto a “salvare la Terra di Mezzo“.

Durante tutto il trailer, il personaggio di Colbert, che indossa lunghi capelli castani e peli sul viso, è mostrato in varie scene con personaggi famosi della trilogia tra cui Aragorn di Mortensen, Legolas di Orlando Bloom e Gandalf di Ian McKellen. Jackson appare anche come servitore di Darrylgorn di Colbert.

Alla fine del trailer, McKellen, Mortensen e persino Elijah Wood sono stati ritenuti degni di tornare nel franchise, ma Wood è stato l’unico ad essere d’accordo a partecipare effettivamente al film.

Stephen, smetti di mandarmi questi cameraman alle calcagna in tutto il mondo. No, non posso farlo. Continui a molestarmi, dovrò chiamare i miei avvocati“, grida Mortensen alla telecamera per avvertire Colbert.

L’amore di Colbert per il franchise del Signore degli Anelli è stato ben documentato nello show, come quando si è recato sul grembo di Liv Tyler nei panni della principessa elfica Arwen nei film.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui