Watchmen: Batman esiste ed è nero nella serie HBO

La serie è in onda ogni lunedì su Sky Atlantic.

0

Non “Dio esiste ed è americano?” piuttosto “Batman esiste ed è nero”. L’ultima destrutturazione in ordine di tempo dalla serie tv Watchmen di HBO, in Italia in contemporanea su Sky Atlantic, arriva poche ore dopo il settimo episodio andato in onda.

Se quell’episodio ha rivelato una verità sorprendente sull’identità del Dr. Manhattan, mentre l’episodio precedente aveva svelato la vera persona dietro la maschera di Hooded Justice, un documento pubblicato sul sito ufficiale correlato della serie tv di Damon Lindelof, Peteypedia, ha portato alla luce il fatto che Batman esiste nell’universo del serial ed è di colore. Una scelta non così sconvolgente ma piuttosto in linea all’operazione che Lindelof sta portando avanti, se ci pensiamo un attimo.

Sul sito, che raccoglie settimanalmente i rapporti dell’agente Dale Petey (Dustin Ingram), mandato a Tulsa insieme a Laurie Blake (Jean Smart), l’ultimo in ordine di tempo è incentrato su “Sister Night”, il nome in codice di Angela nonché protagonista della VHS che voleva tanto vedere da piccola, come ci viene raccontato nell’episodio.

Come viene detto da Petey nel rapporto, Sister Night è la versione black di Silhouette dei Minutemen, gli originali Watchmen, mentre le altre “parodie” includono un Superman nero (Dr. Manhattan), Tarantula (che fa il verso a Mothman) e appunto il Crociato Incappucciato, una versione black di Nite Owl, che da sempre per i fan di Watchmen fa il verso all’Uomo Pipistrello vista la ricchezza, il costume, i gadget a disposizione.

Non dimentichiamo che nel film di Watchmen di Zach Snyder del 2009, Nite Owl salvava i coniugi Wayne mentre sul muro appariva anacronisticamente un poster di Batman.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui