E.T.: ecco perché non c’è stato e mai ci sarà un sequel

Steven Spielberg parla del sequel di E.T., dopo la pubblicazione di un cortometraggio che vede Elliott e l'alieno riunirsi.

0

Un recente piccolo filmato, A Holiday Reunion, ha riunito l’amato alieno E.T., tornato sulla Terra, con il suo vecchio amico terrestre Elliott, che ora ha una moglie e due figli che hanno una sorprendente somiglianza con un giovane Henry Thomas e Drew Barrymore, che interpretava la sorella di Elliott, Gertie.

Il piccolo video, diretto da Lance Acord, ha fatto ritornare nella mente e nel cuore dei fan il desiderio di un sequel, che in realtà era già stato pensato con E.T. intendo ad aiutare la Terra alle prese con un’invasione di malvagi alieni. Al sequel avrebbero lavorato la sceneggiatrice Melissa Mathison e il regista Steven Spielberg.

Proprio quest’ultimo, in una recente intervista con l’American Film Institute, ha ribadito però la volontà di non realizzare nessun sequel dichiarando come “i sequel possono essere molto pericolosi perché compromettono la tua verità come artista. Penso che un sequel di ET non farebbe altro che rubare all’originale la sua “verginità”e farebbe ricordare solo l’ultimo episodio, mentre il primo perderebbe forza”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui