Howard Cruse muore a 75 anni

Il fumettista Howard Cruse è morto a 75 anni a causa di un cancro.

0

La triste notizia è stata resa pubblica dalla figlia dell’autore, Kimberly Venter, attraverso un post sui suoi social media.

Cruse era meglio conosciuto come l’autore del graphic novel Stuck Rubber Baby del 1995, una storia incentrata su un giovane omosessuale cresciuto nel Sud degli Stati Uniti negli anni ’60. Il libro, pubblicato dall’etichetta della DC Paradox Press, ha continuato a vincere i premi più importanti nei Will Eisner Comic Industy Awards e negli Harveys, ed è stato nominato sia per il Lesbian and Gay Book Award dell’America Library Association sia per il Lambda Literary Award.

Altre sue opere includono il fumetto Wendel per The Advocate, le strisce per Juicy Mother e il ruolo di caporedattore di Gay Comix.

Cruse ha lavorato per circa un decennio in televisione. Nel 1977, l’autore si trasferì a New York City, dove conobbe Eddie Sedarbaum, il suo compagno che lo ha accompagnato per il resto della sua vita. Si sposarono dopo essersi trasferiti a North Adams, nel Massachusetts.

Cruse ha lasciato il suo compagno Eddie Sedarbaum e sua figlia Kimberly.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui